null Unione_Civile

Unione Civile

Dal 5 giugno 2016 è entrata in vigore la legge 76/2016, che prevede la possibilità di costituire un'unione civile tra due persone maggiorenni dello stesso sesso con una dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del Comune, alla presenza di due testimoni. Le unioni civili vengono di norma officiate nella Sala Tergeste di piazza Unità, al sabato anche nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich o nella Sala Caprin del Civico museo del Castello di San Giusto.

Come fare

  • Persone maggiorenni dello stesso sesso e di stato libero.

     

  • Per fissare l'appuntamento contattare l'Ufficio Unioni Civili che, in coordinamento con gli altri uffici comunali, monitora ed aggiorna l'effettiva disponibilità delle sedi, le date e gli orari affinché i servizi richiesti siano regolarmente prestati.
     
     
     
     

     

Entro quanti giorni: 45

Sala Tergeste in piazza Unità d'Italia - in orario di servizio lunedì, mattina e pomeriggio, e giovedì mattina

  • le unioni civili costituite per i cittadini residenti nel Comune di Trieste, non sono soggetti al versamento di alcuna tariffa
  • le unioni civili costituite per i cittadini non residenti nel Comune di Trieste, sono soggetti al versamento della tariffa di € 148.

Sala Tergeste o Sala Bobi Bazlen al piano terra di Palazzo Gopcevich - al sabato
  • cittadini residenti nel Comune di Trieste: € 104 al mattino, € 205 al pomeriggio
  • cittadini non residenti nel Comune di Trieste: € 225 al mattino, € 350 al pomeriggio

Sala Caprin del Civico museo del Castello di San Giusto - al sabato
  • cittadini residenti nel Comune di Trieste: € 650 al mattino, € 700 al pomeriggio
  • cittadini non residenti nel Comune di Trieste: € 850 al mattino, € 900 al pomeriggio
  • Nessun rimborso spetterà qualora la mancata prestazione dei servizi richiesti sia imputabile alle parti richiedenti.

L'Ufficio Separazioni e divorzi e Unioni civili, con sede in Passo Costanzi n. 2, sarà chiuso al pubblico, per motivi tecnici, dal 22 al 26 luglio e dal 5 al 19 agosto 2019.

Cosa fare

  • Mod. procura speciale
  • Al fine di costituire un'unione civile, due persone maggiorenni dello stesso sesso devono presentarsi all'ufficio Unioni Civili nel giorno concordato, munite di
    • documento d'identità valido, per formulare congiuntamente la richiesta di costituzione dell'unione civile di fronte all'ufficiale dello stato civile.
    Nella richiesta  (v. Mod. richiesta) ciascuna parte deve dichiarare l'insussistenza delle cause impeditive previste dall'art. 1, comma 4, della legge 76/2016. Il Mod. Richiesta costituzione Unione Civile debitamente compilato può essere inviato direttamente via mail all'indirizzo unionicivili@comune.trieste.it o presentato all'Ufficio Stato Civile.
     
    L'ufficiale dello stato civile redigerà un apposito processo verbale.
    Se le parti e/o i testimoni non conoscono la lingua italiana, devono essere assistiti da un interprete di loro scelta.
    L’interprete, munito di documento identificativo valido, presta giuramento di bene e fedelmente adempiere all'incarico ricevuto.

    I cittadini residenti nel Comune di Trieste che intendono unirsi civilmente presso altro comune italiano o Ambasciata italiana all'estero devono richiedere la delega all'officio.

     

     

    Mod. Richiesta costituzione Unione Civile

Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune:

  • c/o le filiali Unicredit Banca SPA – N. identificativo Conto di Tesoreria 80001;
  • c/o posta sul conto corrente 205344 intestato a “Comune di Trieste - Servizio Tesoreria, via Silvio Pellico 3 - 34100 Trieste”;
  • bonifico bancario o post;ale intestato a “Comune di Trieste” con le seguenti coordinate: bancario: IBAN IT44 S 02008 02230 000001170836
  • c/o Unicredit Banca SPA postale: IBAN IT44 Q 07601 02200 000000205344; con causale: “Pagamento unione civile/data unione/cognome di entrambe le parti”.

Dove andare

Contatti

0406754229

Sede

Trieste, passo Costanzi 2
2 Piano int. 212

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Martedi 09:00 - 11:00
Mercoledi 14:00 - 16:00
Dal Giovedi Al Venerdi 09:00 - 11:00

Trasparenza

Atto primario: L., N°: 76 Del: 2016,

Atto secondario: D.P.R., N°: 144 Del: 2016,

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 16.04.2019