null Separazione_e_divorzi_davanti_all'Ufficiale_di_Stato_Civile

Separazione e divorzi davanti all'Ufficiale di Stato Civile

I coniugi hanno la possibilità di comparire direttamente dinanzi all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune per concludere un accordo di separazione, di divorzio o di modifica delle precedenti condizioni di separazione o di divorzio.

Come fare

    1. Essere residente nel comune di Trieste (almeno uno dei due coniugi) o aver contratto matrimonio (civile o religioso con effetti civili) nel Comune di Trieste o aver contratto matrimonio all'estero e fatto trascrivere l'atto di matrimonio presso lo Stato Civile del Comune di Trieste.
    2. Non essere genitori di figli (con riferimento solo a quelli della coppia che chiede la separazione/divorzio, v. nuove indicazioni come da Circ.del Ministero dell'Interno 6/2015 dd 24/04/2015) minori, maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della L. 5 febbraio 1992, n. 104, ovvero economicamente non autosufficienti.
  • Per sottoscrivere l'accordo i coniugi si presenteranno personalmente, previo appuntamento, muniti del proprio documento di identità in corso di validità. Non sono ammesse procure e l'assistenza di un avvocato è facoltativa.
    Sottoscrizione atti su appuntamento da richiedere alla indirizzo mail matrimoni@comune.trieste.it ricordando di allegare alla richiesta una copia del proprio documento di identità.

     
    Al fine di promuovere una maggiore riflessione sulle decisioni in questione, la legge ha previsto un secondo passaggio dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile, a distanza di non meno di 30 giorni dal primo, per confermare l'accordo. Una volta stabilita la data del secondo appuntamento, che verrà inserita nell'atto di accordo, questa sarà immodificabile.
    Una volta confermato l'accordo, la separazione/il divorzio diventerà effettivo a partire dalla data di primo appuntamento.
    La mancata comparizione delle parti al secondo appuntamento equivale a mancata conferma dell'accordo. 
     
    Il coniuge che non conosce la lingua italiana deve essere assistito in ogni fase da un interprete.
     
    Per la conferma dell'accordo è previsto un pagamento di 16 euro in favore del Comune di Trieste.
     
    Il provvedimento che, in caso di separazione consensuale, prevede siano sufficienti sei mesi dalla stessa per chiedere il divorzio è in vigore dal 26 maggio 2015. 

Entro quanti giorni: 60

L'Ufficio Separazioni e divorzi e Unioni civili, con sede in Passo Costanzi n. 2,, st. 213, sarà chiuso al pubblico, per motivi tecnici, dal 22 al 26 luglio e dal 5 al 19 agosto 2019.

Cosa fare

  • Richiedere il primo appuntamento all'indirizzo mail matrimoni@comune.trieste.it  allegando copia del documento d'identità del richiedente.

    Sottoscrizione atti su appuntamento da richiedere alla indirizzo mail matrimoni@comune.trieste.it ricordando di allegare alla richiesta una copia del proprio documento di identità.

    Per l'atto di conferma, di separazione o divorzio, l'importo dovuto è di Euro 16.00 e la copia della ricevuta di pagamento andrà consegnata all'Ufficio di persona o inviata via mail all'indirizzo mail  matrimoni@comune.trieste.it

    Sia che si tratti di atto di conferma di atto di  Separazione o Divorzio l'importo dovuto è di Euro 16,00.

    Se richiesta, copia conforme della sentenza di separazione.

     

Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune          

Causale: “Pagamento separazione/divorzio davanti all’Ufficiale di Stato Civile civile/data appuntamento per conferma/cognome e nome dei coniugi”. -

  • c/o le filiali Unicredit Banca SPA - N.identificativo Conto di Tesoreria 80001; -
  • c/o posta sul conto corrente 205344 intestato a “Comune di Trieste - Servizio Tesoreria, via Silvio Pellico 3 - 34100 Trieste”; 
  • bonifico bancario o postale intestato a “Comune di Trieste” con le seguenti coordinate: bancario: IBAN IT44 S 02008 02230 000001170836
  • c/o Unicredit Banca SPA postale: IBAN IT44 Q 07601 02200 000000205344;

Prima della data di conferma dell’accordo è necessario comunicare l’avvenuto pagamento all'Ufficio di Stato Civile consegnando copia della ricevuta di pagamento di persona, o inviandola via mail all'indirizzo matrimoni@comune.trieste.it

 

Dove andare

Contatti

0406754488

Sede

Trieste, passo Costanzi 2
2 Piano int. 213

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Martedi 09:00 - 11:00
Mercoledi 14:00 - 16:00
Dal Giovedi Al Venerdi 09:00 - 11:00

Trasparenza

Atto primario: L., N°: 162 Del: 2014,

  • art.12, Decreto Legge 12 Settembre 2014, n. 132, convertito in Legge 10 Novembre 2014, n. 162; Legge 6 maggio 2015, n. 55.

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 16.04.2019