null Nidi_d'infanzia,_spazi_gioco_e_sezioni_primavera_comunali_-_iscrizioni/graduatorie

Nidi d'infanzia, spazi gioco e sezioni primavera comunali - iscrizioni/graduatorie

Il genitore, o chi esercita la potestà genitoriale, nel periodo gennaio-febbraio di ogni anno, secondo gli avvisi che saranno pubblicati, può fare domanda al Comune di Trieste per inserire nei nidi d’infanzia i bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni. I bambini già frequentanti si intendono iscritti agli anni educativi successivi.

Come fare

  • Costituisce requisito di accesso ai nidi, agli spazi gioco, alle sezioni primavera ed alle scuole dell'infanzia, comunali e convenzionati, l'assolvimento degli obblighi vaccinali previsti dalla normativa vigente (D.L. n. 73/2017, convertito in L. n. 119/2017).

    Il servizio accoglie bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni, residenza nel Comune di Trieste.

    Vengono equiparati ai residenti :

    • i bambini e le bambine di fatto dimoranti nel Comune per documentabili ragioni di lavoro, studio o altro dei genitori qualora il comune di residenza sia al di fuori della provincia di Trieste;
    • gli stranieri o apolidi di fatto dimoranti, con i genitori, nel Comune ed in possesso di regolare permesso di soggiorno.
  • La domanda di accoglimento può essere fatta:

    • per bambini già nati nel periodo stabilito per le iscrizioni;
    • per bambini già concepiti. In tal caso dovrà essere documentato il requisito attraverso idonea documentazione che attesti lo stato di gravidanza e indichi la data presunta del parto (che dovrà avvenire comunque entro il 31 maggio dello stesso anno). Il genitore dovrà comunicare - entro il 6 giugno - la nascita del bambino all’ufficio nidi (vedi documenti scaricabili).

    Nella domanda deve essere specificato il nido o i nidi per i quali si chiede l’iscrizione.
    Chi presenta domanda di accoglimento ai nidi d'infanzia e/o alle sezioni primavera, non può presentare contemporaneamente domanda per gli spazi gioco.

    Si ricorda che le domande presentate fuori termine vengono tenute in considerazione solo se vi siano posti disponibili.

Entro quanti giorni: 165

Per l'anno educativo 2019/2020, dal 14 gennaio al 1 febbraio 2019.

Cosa fare

bonifico su conto corrente bancario (Codice IBAN: IT45P0634002210100000005359 Codice BIC: IBSPIT2U) intestato a Esatto S.p.A. Asilo Nido Trieste

 

 

A carico delle famiglie non è prevista la presentazione di alcuna documentazione per gli obblighi vaccinali.
Il Comune di Trieste invierà, entro il 10 marzo 2019, all'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITS), gli elenchi degli iscritti per la verifica dell'assolvimento degli obblighi vaccinali.
Entro il 10 giugno 2019 l’ASUITS restituirà gli elenchi con l'indicazione dei soggetti non in regola. Nei dieci giorni successivi, il Comune di Trieste, inviterà le famiglie a depositare entro il 10 luglio 2019 la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni ovvero l'esonero, l'omissione o il differimento delle stesse.
Entro il 20 luglio 2019 il Comune di Trieste comunicherà all'ASUITS l'eventuale mancato deposito della documentazione richiesta. Conseguentemente tutte le posizioni di graduatoria saranno ammesse con riserva fino a completamento degli accertamenti sull'assolvimento degli obblighi vaccinali.

Le famiglie dei minori vaccinati al di fuori del territorio della regione Friuli Venezia Giulia dovranno presentarsi presso il distretto sanitario di riferimento nel Comune di Trieste, con la documentazione vaccinale loro rilasciata dalle Aziende Sanitarie referenti per la precedente residenza, entro il 10 marzo 2019, data ultima in cui il Comune di Trieste invierà all'ASUITS gli elenchi degli iscritti.

Le graduatorie per l’accoglimento ai nidi d’infanzia, sono redatte secondo i criteri indicati nel Regolamento dei Servizi Educativi per la prima infanzia del Comune di Trieste, e pubblicate con accesso protetto. Le graduatorie sono valide per tutto l’anno educativo di riferimento.
Per l’ammissione ai nidi d’infanzia vengono redatte tre distinte graduatorie, sulla base dell’età dei bambini al primo di settembre: piccoli, medi, grandi.
I punteggi vengono attribuiti sulla base delle notizie contenute nelle autocertificazioni e/o nelle documentazioni prodotte dagli interessati. L’Amministrazione provvederà a verificare la veridicità delle dichiarazioni rilasciate secondo quanto stabilito dalle norme riguardanti la disciplina dell’autocertificazione. A parità di punteggio, ha la precedenza il bambino o la bambina più grande di età e, qualora anche la data di nascita dovesse coincidere, verrà sorteggiata una lettera dell’alfabeto a partire dalla quale verrà stabilito l’ordine di precedenza.

In via del tutto eccezionale potranno essere ammessi, con apposito provvedimento dirigenziale, bambini non inseriti nelle apposite graduatorie in casi di urgente, gravissima e documentabile necessità, anche in deroga alle disposizioni previste dal presente Regolamento

Dove andare

Sede

Trieste, via del Teatro Romano 7/f

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 09:00 - 12:00 | 14:00 - 16:00
Dal Martedi Al Mercoledi 09:00 - 12:00
Mercoledi 09:00 - 12:00 | 14:00 - 16:00
Dal Giovedi Al Venerdi 09:00 - 12:00

Trasparenza

Atto primario: Delibera di Consiglio comunale, N°: 7 Del: 2012,

  • REGOLAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA - Delibera Consiliare n. 7 dd. 10/02/2012 e modificato dalle Deliberazioni consiliari n. 18 dd. 18.05.2015, n. 16 dd. 05.04.2016, n. 72 dd. 28.11.2016.

    Per gli obblighi vaccinali: art. 3-bis Legge n. 119/2017, come integrato dall'art. 8-ter del D.L. n. 148/2017, convertito in L. n. 172/2017

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • ricorso giurisdizionale al TAR Friuli Venezia Giulia entro 60 giorni dalla notifica, pubblicazione o conoscenza per altra via

     

Data di aggiornamento: 27.05.2019