null Manomissione_suolo/sottosuolo_pubblico

Manomissione suolo/sottosuolo pubblico

Per poter effettuare interventi sui servizi in sottosuolo (riparazione o nuova posa in opera di condotte acqua, gas, elettricità, telecomunicazioni, interramento o sostituzione serbatoi, costruzione pozzetti dispersori di terra, ecc) è necessario chiedere l'autorizzazione. Sono ESCLUSE le opere di fognatura e gli interventi per la manomissione per la costruzione dei passi carrabili.

Come fare

  • Cottattare/rivolgersi a  P.sso Costanzi 2 - quarto piano - stanza 440

    Caterina Vatta (parte amministrativa ) - geom. Maurizio Geroni (parte tecnica)
     

Entro quanti giorni: 30

Cosa fare

  • Informativa privacy
  • Mod. domanda
  • FAC-SIMILE DOMANDA SVINCOLO E RESTITUZIONE CAUZIONE
  • Nella domanda vanno specificati nome ed indirizzo del richiedente, l'indirizzo e-mail per le comunicazioni relative alla pratica, il motivo per cui viene richiesta l'autorizzazione alla manomissione del suolo pubblico e la località dell'intervento.
    Occorre ALLEGARE 2 planimetrie complete di firma e timbro d'iscrizione all'Albo del tecnico indicato quale direttore dei lavori (geometra, perito edile, ingegnere, architetto), evidenziando in colore rosso il tracciato della manomissione.
    Dopo l'esame della domanda e la verifica della documentazione, l'Ufficio dispone un eventuale sopralluogo e determina la cauzione a garanzia di eventuali danni arrecati alla strada. L'Ufficio, quindi, provvede al rilascio o al diniego dell'autorizzazione. La cauzione viene restituita dopo un controllo sulla regolare esecuzione dei lavori, dietro richiesta in carta semplice.(allegato fac-simile domanda)
    • domanda bollata al Dipartimento Territorio, Economia e Ambiente, Servizio Strade e Verde Pubblico 
    • due palnimetrie scala 1:1000 o adeguata all'entità dell'intervento, firmate e timbrate da un tecnico iscritto agli Albi professionali
    • informativa privacy

    Almeno 30 giorni (lavorativi) prima dell'inizio lavori

- versamento c/c n. 16315343 - tassa prestazioni ufficiose intestato al Comune di Trieste - Area Pianificazione Territoriale (causale: Tariffa servizio pubblico CAP 735 C.E. N 7001 Strade) oppure tramite bonifico: Codice Iban: IT 88 X 07601 02200 000016315343 - versamento c/c n. 00205344 – cauzione lavori intestata a Comune di Trieste – Servizio Tesoreria (causale: Servizio Strade C.E. N 7001 Cauzione per lavori via………..) oppure tramite bonifico: Codice Iban: IT 14 Q 07601 02200 000000205344

Dove andare

Contatti

0406754305 - 0406758241

Sede

Trieste, passo Costanzi 2
4 Piano int. 440

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 14:30 - 15:30
Martedi 12:00 - 13:00
Mercoledi 14:30 - 15:30
Dal Giovedi Al Venerdi 12:00 - 13:00

Trasparenza

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Contro il diniego dell’autorizzazione alla manomissione suolo/sottosuolo pubblico è ammesso ricorso al TAR competente entro 60 giorni dalla notificazione del diniego, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla data di notificazione del diniego

Data di aggiornamento: 17.05.2019