Piano di Azioni Positive

Linee guida per l’uso del genere nel linguaggio amministrativo

Con deliberazione giuntale n. 346 dd. 1/9/14 l’Amministrazione ha aderito alla Dichiarazione d’Intenti proposta dal Comitato per le Pari Opportunità dell’Università di Trieste insieme all’Università di Udine e alla Scuola Superiore di Studi Avanzati di Trieste per la condivisione di buone pratiche per un uso non discriminatorio della lingua italiana: tutto ciò nella convinzione profonda che ciò che non si dice non esiste, mentre esiste uno stretto legame tra l’utilizzo della lingua e la disparità sociale di potere.
La lingua rispecchia la cultura della nostra società, anche per questa ragione la riflessione sul linguaggio utilizzato dalla nostra Amministrazione nella stesura dei propri atti è importante.

Per promuovere l’uso di un linguaggio in grado di registrare la presenza del femminile nelle attività e negli atti amministrativi, l’Amministrazione ha organizzato una giornata formativa nella mattinata dell’8 giugno presso l’Auditorium del Museo Revoltella per Dirigenti e Posizioni Organizzative.

Piano di Azioni Positive 2017-2019

Piano di Azioni Positive 2014-2016

Data di aggiornamento: 2018.12.04