null Segnalazione_certificata_di_agibilità_

Segnalazione certificata di agibilità

ATTENZIONE : le presenti indicazioni e la modulistica qui allegata sono utilizzabili esclusivamente per l'integrazione/modifica e prosecuzione di pratiche presentate anteriormente al 1 gennaio 2019 Alla conclusione dei lavori soggetti a Permesso di Costruire, S.C.I.A. alternativa al P.D.C., S.C.I.A. ed alcune opere soggette a Comunicazione Inizio Lavori Asseverata è necessario presentare la Segnalazione certificata di Agibilità, con le modalità di cui all'art.27 della L.R. 11 novembre 2009, n. 19 e s.m.i.,

Come fare

Entro quanti giorni: 30

Cosa fare

  • Documento
  • La Segnalazione va fatta utilizzando l'apposito modulo (v.allagato), sul quale sono riportate tutte le indicazioni necessarie per una corretta redazione della comunicazione. Sulla stessa andrà dichiarata la data di fine lavori.
    La Segnalazione dovrà sempre essere corredata da:
    • una certificazione redatta dal direttore dei lavori.
    • eventuale documentazione già presente agli atti non deve essere ripresentata (atto notorio, documento d'identità, scheda anagrafica, ecc.).
    • In alcuni casi, quali nuove costruzioni, modifiche della consistenza di U.I. ecc., sarà anche necessario allegare copia dell'iscrizione o della variazione effettuata presso l'Agenzia delle Entrate – Ufficio Provinciale – Territorio – Servizi Catastali.
    • se il caso lo richiede, dovranno anche essere allegati il certificato di collaudo delle opere strutturali e le dichiarazioni di conformità degli impianti.
    • attestazione di pagamento pari a Euro 159,00, allegata e pinzata nello spazio predisposto sulla modulistica.
     
    La modulistica necessaria per fare la Segnalazione è disponibile anche all'Ufficio Relazioni con il Pubblico- URP,
    La Segnalazione va presentata all'Ufficio Protocollo Generale.
    S.C.I.A. di Agibilità
  • S.C.I.A. di Agibilità - relazione asseverata
  • Documento
  • Documento
  • Documento
  • Documento
  • Documento

Per il pagamento della tariffa per prestazioni ufficiose IBAN: IT44S0200802230000001170836 oppure C/C postale n°: 16315343 Causale (obbligatoria): Tariffa servizio pubblico - C.E. O8000 - CAP. 74000

Dove andare

Contatti

0406754270

Sede

Trieste, passo Costanzi 2
5 Piano

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 14:30 - 15:15
Giovedi 11:30 - 12:15

Orario su appuntamento:

Lunedi 15:15 - 16:00
Martedi 12:00 - 13:00
Mercoledi 14:30 - 16:00
Giovedi 12:15 - 13:00

Sede

Trieste, via Punta del Forno 2

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 08:30 - 12:30 | 14:00 - 16:30
Dal Martedi Al Mercoledi 08:30 - 12:30
Mercoledi 08:30 - 12:30 | 14:00 - 16:30
Dal Giovedi Al Venerdi 08:30 - 12:30

Contatti

04067548 50
0406756060

Sede

Trieste, via della Procureria 2

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 09:00 - 12:30
Mercoledi 09:00 - 12:30 | 14:30 - 17:00
Dal Giovedi Al Venerdi 09:00 - 12:30

Trasparenza

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Avverso il provvedimento finale è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale da presentarsi entro 60 giorni, oppure in via alternativa, al Presidente della Repubblica entro 120 giorni, dalla ricezione/pubblicazione all'Albo pretorio dell'atto medesimo.

Data di aggiornamento: 11.03.2019