null Elezioni_-_Voto_cittadini_comunità_europea__-_Lista_elettorale_aggiunta_per_elezioni_europee

Elezioni - Voto cittadini comunità europea - Lista elettorale aggiunta per elezioni europee

Il cittadino di un Paese membro dell'Unione Europea residente in Italia può votare e presentarsi candidato per le elezioni dei rappresentanti italiani nel Parlamento Europeo. Per poter esercitare questo diritto deve presentare all'Ufficio Elettorale domanda di iscrizione nell'apposita lista elettorale aggiunta 90 giorni prima della data delle elezioni europee.

Come fare

    • residenza nel Comune
    • cittadinanza U.E. (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Slovacchia, Slovenia, Svezia ed Ungheria.)

     

  • L'Ufficio Elettorale, dopo aver verificato che non sussistono cause che impediscono l'iscrizione nelle liste elettorali, provvede all'iscrizione che va approvata con verbale dell'Ufficiale Elettorale.
    Dell'iscrizione (o della mancata iscrizione) viene data comunicazione al richiedente con notificazione al suo domicilio. 
    Poiché le iscrizioni vengono effettuate in base ad un calendario determinato dalla legge, i tempi d'iscrizione sono variabili, 

Entro quanti giorni: 0

Cosa fare

  • A ridosso di Elezioni europee il ministero mette a disposizione apposita modulistica pubblicata nel sito Comune e del Ministero.

    Nella domanda (mod allegato 1) deve indicare le proprie generalità, l'indirizzo nel comune e quello nel Paese d'origine, la cittadinanza, il possesso del diritto di voto nel Paese d'origine, la volontà di votare esclusivamente in Italia per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo.

    • domanda in carta semplice (mod. allegato)
    • documento di identificazione valido.

     

Dove andare

Contatti

0406754493
0406754564

Sede

Trieste, passo Costanzi 2
1 Piano int. 111

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 08:30 - 12:00 | 14:00 - 16:00
Dal Martedi Al Mercoledi 08:30 - 12:00
Mercoledi 08:30 - 12:00 | 14:00 - 16:00
Dal Giovedi Al Venerdi 08:30 - 12:00

Trasparenza

Atto primario: L., N°: 483 Del: 1994,

  • Direttiva del Consiglio dell'Unione Europea 6.12.1993 n. 109; D.L. 21.2.1994, n. 128, convertito in L. 3.8.1994 n. 483 e successive modificazioni

     

     

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Contro la mancata iscrizione può essere presentato ricorso alla Commissione Elettorale Circondariale 

Data di aggiornamento: 22.03.2019