null Domenica 5 maggio, alle ore 18.00, al Magazzino 26, in porto vecchio, concerto della Camerata Potemkin in coorganizzazione con il PAG progetto area giovani del Comune di Trieste
03 maggio 2019

Domenica 5 maggio, alle ore 18.00, al Magazzino 26, in porto vecchio, concerto della Camerata Potemkin in coorganizzazione con il PAG progetto area giovani del Comune di Trieste

Domenica 5 maggio, alle ore 18.00, al Magazzino 26, in Porto Vecchio, nell’ambito della BIENNALE INTERNAZIONALE DONNA e presentato dall’associazione Gente Adriatica, si terrà il concerto della Camerata Potemkin
Domenica 5 maggio, alle ore 18.00, al Magazzino 26, in porto vecchio, concerto della Camerata Potemkin in coorganizzazione con il PAG progetto area giovani del Comune di Trieste

II programma del concerto, che vuole essere un omaggio e un riconoscimento al ruolo delle donne interpreti e compositrici nella musica classica, prevede il concerto di Giuseppe Tartini D56 per violino e orchestra, con principale protagonista la violinista Giada Visentin, talento indiscusso del panorama musicale italiano.

La serata proseguirà con l’Ouverture in do Maggiore composta da Fanny Mendelssohn, sorella del più noto Felix.

 

CAMERATA POTEMKIN è un'orchestra giovanile diretta da Elia Grigolon, formata da alcuni dei migliori studenti e diplomati del Conservatorio G.Tartini di Trieste e J.Tomadini di Udine, svolge la sua attività in autonomia ed è accreditata al PAG Progetto Area Giovani del Comune di Trieste.

I suoi componenti, tra i 16 e i 30 anni d’età, provengono da diverse parti della regione, sono un esempio d’integrazione tra le diverse comunità del territorio come l’italiana, la slovena e la serba e si sono già esibiti in diversi concerti sia in Friuli Venezia Giulia che in Slovenia e Croazia.

L’iniziativa è adatta a tutte le fasce d’età, con particolare attenzione al pubblico femminile.

 

Comts/RF