null Concessione_in_uso_dei_locali_dei_nidi_d'infanzia,_delle_scuole_dell'infanzia_e_dei_ricreatori_comunali

Concessione in uso dei locali dei nidi d'infanzia, delle scuole dell'infanzia e dei ricreatori comunali

Se si costituiscono in Comitato o in Associazione, le famiglie dei bambini frequentanti le strutture educative comunali (nidi d’infanzia, scuole dell’infanzia e ricreatori comunali), le scuole statali di parigrado ovvero i nidi e le scuole private, possono richiedere l'uso in concessione gratuita dei locali (nidi, scuole dell’infanzia e ricreatori comunali) per realizzare attività integrative alle funzioni dei servizi educativi comunali, organizzando momenti di socializzazione e di attività ludica per bambine/i, nonché di aggregazione e confronto tra le famiglie.

Come fare

  • Comitato o Associazione di genitori, Associazione senza fini di lucro

  • Consegnare la richiesta alla Cancelleria del Servizio Scuola Educazione
    Per informazioni Scuole e Logistica, Università e Ricerca. 

    mail: luca.berti@comune.trieste.it

    Anche i comitati di ex allievi iscritti ai poli di aggregazione giovanile possono richiedere l’uso in concessione gratuita degli spazi dei ricreatori comunali per lo svolgimento di attività sportive, culturali e ricreative.
     
    Le Associazioni senza fini di lucro (in subordine a Comitati ed Associazioni) possono richiedere l'uso in concessione gratuita di locali ed attrezzature di nido d’infanzia, scuola dell’infanzia e ricreatorio per lo svolgimento di attività di promozione educativa, culturale, sociale, sportiva e civile, quando la partecipazione sia riservata ad almeno il 40% di bambine/i iscritti ai servizi educativi comunali, o quando le attività siano realizzate in coorganizzazione con il Comune di Trieste.
     
    Le Associazioni senza fini di lucro, che pongono in essere attività non dirette a bambine/i iscritti ai servizi comunali o statali o ai giovani, devono pagare una tariffa per la concessione degli spazi; in questo caso, se la richiesta di concessione riguarda un nido o una scuola d’infanzia, l’iniziativa dovrà essere d’interesse per la fascia d’età degli utenti frequentanti la struttura educativa richiesta.

Entro quanti giorni: 60

Cosa fare

tramite bonifico a favore del Comune di Trieste CONTO DI TESORERIA PRESSO UNICREDIT S.P.A.: IBAN IT44S0200802230000001170836 Codice di identificazione bancaria (BIC/SWIFT): UNCRITM10PA

Dove andare

Sede

Trieste, via del Teatro Romano 7
1 Piano int. 2, 4

Contatti

0406754783 - 0406754685

Sede

Trieste, via del Teatro Romano 7
1 Piano int. 5

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Venerdi 09:00 - 12:00
Lunedi e Mercoledi 14:00 - 16:00

Trasparenza

Atto primario: Delibera di Consiglio comunale, N°: 28 Del: 2013,

  • Regolamenti approvati con delibere consiliari n. 28 e 29 dd. 09.07.2013.

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • in via giurisdizionale ricorso al TAR Friuli Venezia Giulia entro 60 giorni dalla notifica o pubblicazione o conoscenza per altra via del provvedimento

Data di aggiornamento: 11.03.2019