null Autorizzazione_collocazione_mezzi_pubblicitari:_insegne_d'esercizio-preinsegne-sorgenti_luminose(faretti,ecc)-cartelli-imp.pubbl.servizio(pensiline,cestini,ecc.)-imp.pubblicita/propaganda-striscioni

Autorizzazione collocazione mezzi pubblicitari: insegne d'esercizio-preinsegne-sorgenti luminose(faretti,ecc)-cartelli-imp.pubbl.servizio(pensiline,cestini,ecc.)-imp.pubblicita/propaganda-striscioni

Gli interventi lungo le strade o in vista di esse riguardanti la collocazione di insegne d'esercizio, preinsegne, sorgenti luminose, cartelli, impianti pubblicitari di servizio, impianti di pubblicità o propaganda (per l'identificazione della tipologia, leggere la descrizione allegata), sono soggetti al rilascio di autorizzazione ai sensi dell'art. 23, comma 4 del Codice della Strada.

Come fare

  • Qualunque soggetto interessato al rilascio dell'autorizzazione

  • Recarsi/contattare Autorizzazione collocazione mezzi pubblicitari
    Orario di ricevimento per:
    • privati (senza richiesta appuntamento) lunedì: dalle 14.30 alle 15.15 giovedì: dalle 11.30 alle 12.15
    • per professionisti: lunedì: dalle 15.15 alle 16.00 martedì: dalle 12.00 alle 13.00 mercoledì: dalle 14.30 alle 16.00 giovedì: dalle 12.15 alle 13.00
    Per i mezzi pubblicitari di carattere non provvisorio, si dovrà preventivamente verificare:
    • la proprietà della strada (rivolgersi al Servizio Tecnico Immobiliare del Comune di Trieste).
    • se l’intervento viene proposto all’interno o all’esterno del centro abitato (rivolgersi all’Ufficio Traffico, tel.040-6754618).
    • se l’intervento viene proposto lungo le strade site nell’ambito o in prossimità di zona di vincolo paesaggistico (rivolgersi al Piano Regolatore del Comune di Trieste – Passo Costanzi n. 2, 6° piano, stanza 625, tel. 040-6754265).
    • se l’intervento viene proposto lungo le strade site nell’ambito o in prossimità di edifici soggetti a vincolo monumentale (rivolgersi alla Soprintendenza B.A.A.P.P.S.A.D., Piazza Libertà n. 7 - tel.040-4527511).
    • Nel caso di collocazione lungo o in vista di strade di proprietà di altri Enti in centri abitati con popolazione inferiore a 10.000 abitanti, va preventivamente richiesto il nulla osta all’Ente competente:
      • Strade statali – ANAS, Via Fabio Severo n. 52 - tel. 040-5602210;
      • Strade ex provinciali – Regione Autonoma FVG - Direzione Centrale Infrastrutture e Territorio, Via Sant'Anastasio, 3 - tel. 040-37981.
     
     

     

Entro quanti giorni: 60

Cosa fare

IBAN IT44S0200802230000001170836 oppure C/C postale n° 16315343 Causale (obbligatoria): Tariffa Servizio Pubblico a domanda individuale - art. 23 codice della strada - C.E. O7000

Dove andare

Sede

Trieste, passo Costanzi 2
5 Piano int. 513

Trasparenza

Atto primario: D.lgs., N°: 285 Del: 1992,

  • Codice della Strada (D.Lgs.285/92 e successive modifiche ed integrazioni); D.P.R. 495/92 e succ. modifiche; L.R.52/91 e succ.mod.; Regolamento sulla Pubblicità e Regolamento Edilizio del Comune di Trieste

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Avverso il provvedimento finale è ammesso ricorso al TAR da presentarsi entro 60 giorni, oppure in via alternativa, al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla ricezione dell'atto medesimo

Data di aggiornamento: 22.05.2019