114 Emergenza Infanzia

114 è il numero d’emergenza al quale rivolgersi tutte le volte che un bambino o un adolescente è in pericolo. Il Servizio è gratuito ed è promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità e gestito da Telefono Azzurro
114 Emergenza Infanzia

È attivo in tutta Italia 24 ore su 24 ogni giorno dell’anno, raggiungibile da telefonia sia fissa che mobile e agisce con interventi tempestivi a tutela dei bambini e degli adolescenti in pericolo. In particolare, compito del servizio è di offrire assistenza in tutte quelle situazioni di emergenza e trauma che possono nuocere allo sviluppo psico-fisico dei bambini e degli adolescenti, anche attraverso il coinvolgimento diretto e la collaborazione con i servizi che operano a livello locale. Il 114 è un numero d’emergenza al quale chiunque, bambino, adolescente o adulto, può rivolgersi:

  • quando un bambino o un adolescente è in situazione di pericolo immediato;
  • per denunciare emergenze o situazioni di grave disagio riguardanti l’infanzia e l’adolescenza;
  • per segnalare immagini, messaggi e dialoghi che possono nuocere ai ragazzi, diffusi attraverso televisione, Internet, radio e carta stampata.

La modalità di intervento

Il servizio 114 Emergenza Infanzia si basa sull’attività di due centrali operative, una a Palermo e una a Milano. I due poli di risposta telefonica sono stati predisposti per funzionare in maniera indipendente l’uno dall’altro e comunque in sinergia fra loro, in modo da assicurare una copertura continua 24 ore su 24 di tutto il territorio nazionale.
Componendo il 114, risponde un operatore specializzato che:

  • accoglie la richiesta d’aiuto;
  • fornisce un sostegno psicologico all’utente;
  • attiva immediatamente i servizi e le istituzioni del territorio (112, 113, 118, servizi socio-sanitari, procure, tribunali, ecc.) con cui costruisce, a seconda del caso, una rete d’intervento, di cura e di protezione.

Le caratteristiche del servizio

Le principali caratteristiche del servizio sono:

  • accessibilità 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno;
  • gratuito;
  • attiva immediatamente le istituzioni territoriali preposte alla salvaguardia dei bambini e adolescenti in situazione di grave disagio/emergenza;
  • fornisce assistenza psicologica e consulenza psico-pedagogica per situazioni di disagio/emergenza che possono nuocere allo sviluppo psico-fisico di bambini e adolescenti;
  • in grado di rispondere a tutte le chiamate in entrata;
  • in grado di identificare il migliore strumento locale di intervento, attraverso una mappatura dei servizi e delle istituzioni presenti sul territorio;
  • erogato da personale altamente qualificato e specificamente selezionato e formato.
Data di aggiornamento: 28.11.2018