null Torna sabato 19 e domenica 20 giugno 2021 la tradizionale fiera dei prodotti naturali e del biologico nel parco di San Giovanni
17 giugno 2021

Torna sabato 19 e domenica 20 giugno 2021 la tradizionale fiera dei prodotti naturali e del biologico nel parco di San Giovanni

Espositori da tutta Italia, Austria, Slovenia e Croazia. Musica, visite guidate, corsi gratuiti, dimostrazioni, attività per adulti e bambini, degustazioni, proposte vegetariane e vegane e passeggiate a tema per scoprire la flora e la fauna del Parco dell’ex Opp a Trieste.
Torna sabato 19 e domenica 20 giugno 2021 la tradizionale fiera dei prodotti naturali e del biologico nel parco di San Giovanni

Torna dopo un anno di pausa forzata sabato 19 giugno (dalle 9 alle 21) e domenica 20 giugno (dalle 9 alle 20) nel Parco di San Giovanni a Trieste BIOEST, ventisettesima edizione della tradizionale Fiera dei prodotti naturali e del biologico e delle Associazioni ambientaliste, culturali e del volontariato promossa dall'Associazione Bioest - Gruppo Ecologista Naturista di Trieste in co-organizzazione con l'Amministrazione comunale. Saranno presenti 80 espositori da tutta Italia, Austria, Slovenia e Croazia. Saranno due intense giornate a ingresso libero e gratuito per conoscere, provare, condividere e divertirsi tra risparmio etico, biocosmesi, benessere, salute, mostre, musica e animazione, sia per bambini che per adulti.

Dopo la sospensione della manifestazione dello scorso anno causa pandemia, l’attesa e tradizionale rassegna viene riproposta quest'anno nel rispetto delle normative ministeriali e in una forma più dinamica.

 

Il programma della manifestazione è stato illustrato oggi in Municipio nel corso di una conferenza stampa tenuta dall'Assessore comunale ai Servizi generali e valorizzazione immobiliare, Lorenzo Giorgi, alla presenza della referente dell'associazione promotrice, Tiziana Cimolino e Edi Pernici, tra gli organizzatori, e Giuliano Gelci dell’ARCI-Servizio Civile, che ha messo in campo i giovani volontari per realizzare la fiera.

 

“Presentiamo con particolare simpatia la fiera di Bioest che è una vetrina importante per promuovere tante attività all’interno di uno splendido Parco verde che dev’essere riscoperto e frequentato dai cittadini più spesso – ha detto l’assessore Giorgi -. Ringrazio gli organizzatori e i numerosi volontari che hanno contribuito con il loro impegno alla realizzazione di questa ormai tradizionale manifestazione molto amata e apprezzata da triestini e visitatori”.

“Siamo molto contenti di riprendere a vivere e di poter riproporre questa fiera del Biologico che quest’anno purtroppo è un po' ridimensionata a causa delle difficoltà delle associazioni specie provenienti da Slovenia e Croazia a partecipare per le misure antipamdemia – ha affermato Tiziana Cimolino -. Siamo una delle prime fiere in Italia che tratta il Biologico ormai da ben 27 anni, quando agli inizi non si sapevano nemmeno il significato dei termini inerenti che adesso sono diventati di uso comune. Per vivere in sicurezza lo svolgimento di Bioest abbiamo organizzato prenotazioni per gruppi alle varie attività in programma nel Parco, dalle passeggiate ai laboratori di carta e ceramica alle attività dell’associazione Mamma alla Pari, all’animazione in teatro per bambini, al suggestivo video realizzato dall’ Arci, solo per citare alcuni esempi”.

Le associazioni del territorio saranno presenti ancora una volta all'appuntamento che da sempre rappresenta un'attesa vetrina e offre una preziosa opportunità per informare, discutere e presentare progetti legati al biologico, i prodotti naturali, le attività delle associazioni ambientaliste, culturali e del volontariato. Per evitare possibili assembramenti sono stati organizzati numerosi piccoli laboratori. Adulti e bambini potranno così dilettarsi a costruire le famose coroncine di S Giovanni come nella tradizione del Solstizio d'estate, si potrà imparare a fabbricare la carta a mano oppure creare un vaso in terra cruda con le proprie mani, sperimentando il contatto diretto con la terra. Ma sarà possibile pure partecipare alla presentazione delle farine con grani antichi a cura di un produttore mugnaio e imparare a mettere in piedi un gruppo di acquisto. I partecipanti e gli interessati potranno imparare tutto sulle tisane di erbe di campo e per offrire un’occasione in più per ritornare all’aria aperta sono state organizzate numerose passeggiate con partenza dalla sede della fiera. Tra queste, la raccolta delle erbe con Susanna, l’osservazione delle erbe selvatiche utili per la distillazione con il maestro di oleoliti Furio, il Chiwalking – passeggiata fluida con Tai Chi - con Maurizio e infine camminate nel roseto e nell'orto sociale a spirale. Tra i momenti più attesi, le visite all'apiario con il maestro apicoltore Livio.

Cinque come sempre le aree interessate: Area Prato, Area Chiesa, Area Villas, Area Glicine e Sala Rosa.

Tra gli eventi più interessanti, il seminario di realizzazione di carta da riciclo con un Telaio collettivo, le conferenze sulla pedagogia Steiner-Waldorf e gli incontri con le Mamme alla pari sull’importanza dell’allattamento naturale

Uno dei momenti centrali dell’edizione 2021 sarà infatti la realizzazione del Telaio condiviso nel corso di un particolare laboratorio condotto da Serena e Sara Buccardelli.

Di particolare interesse anche gli incontri con le Mamme alla Pari sull’importanza dell’allattamento naturale e la cura del bambino

Non mancherà naturalmente la ristorazione, con particolare attenzione per vegetariani e vegani.

I principali momenti della manifestazione saranno trasmessi in diretta streaming da Radio Fragola (FM 104.500-104.800, www.radiofragola.com).

La fiera è raggiungibile con la linea bus 12 sul percorso piazzale Gioberti - ex Opp e con la linea 17, il cui capolinea si trova a brevissima distanza dall’ingresso superiore del parco.

Per agevolare l'accesso alla fiera e il parcheggio delle autovetture, verrà garantita la presenza di steward. Le persone con ridotta mobilità avranno a disposizione infine spazi riservati.

Inaugurazione ufficiale, a cui tutta la stampa è invitata a intervenire, sabato 19 giugno alle ore 11.00 alla presenza delle Autorità cittadine.

Programma completo su www.bioest.org sulla pagina fecebook dedicata www.facebook.com/Associazione-Bioest.

Per informazioni: Associazione Bioest - Gruppo Ecologista Naturista di Trieste: Sito web: www.bioest.org

E-mail: info@bioest.org

 

 

 

Comts/RF