null Targa ufficiale del Comune di Trieste a Mario Cerne per i 100 anni dell’ antica e moderna libreria di Umberto Saba.
12 settembre 2019

Targa ufficiale del Comune di Trieste a Mario Cerne per i 100 anni dell’ antica e moderna libreria di Umberto Saba.

Il sindaco Dipiazza e l’assessore Rossi confermano l’impegno del Comune per una Trieste città della letteratura
Targa ufficiale del Comune di Trieste a Mario Cerne per i 100 anni dell’ antica e moderna libreria di Umberto Saba.

“Strana bottega d’antiquario, antro oscuro, bottega dei miracoli, studio d’artista. Tanti nomi per un luogo unico. A Mario Cerne, anima della libreria antica e moderna di Umberto Saba nel centenario dell’apertura”.
E’ questo il messaggio, inciso nella targa ufficiale del Comune di Trieste, che il sindaco sindaco Roberto Dipiazza e l’assessore alla Cultura Giorno Rossi hanno voluto donare e consegnare personalmente a Mario Cerne oggi (giovedì 12 settembre) nel centesimo anniversario della storica libreria Saba di via San Nicolò 30 a Trieste.
La visita è stata anche un’occasione per un costruttivo e schietto momento di riflessione nel corso del quale, dopo aver ascoltato le ragioni e preoccupazioni di Mario Cerne , sia il sindaco Roberto Dipiazza che l’assessore Giorgio Rossi hanno  confermato l’impegno a ricercare, anche con il coinvolgimento del nuovo Ministro della Cultura, una soluzione in grado di garantire la vita e la valorizzazione della storica libreria di Saba. Nel corso dell’incontro  - che è stato allietato anche dalla recita di alcune poesie di Umberto Saba a cura di Sara Alzetta - è stato ribadito inoltre l’impegno dell’amministrazione comunale a favore della candidatura di Trieste a città della letteratura Unesco, nonché l’obiettivo di veder presto aperto l’atteso Museo della Letteratura nel rinnovato e ristrutturato palazzo Biserini di piazza Hortis.

COMTS-GC