null Subingressoperattotravivinellaconcessionedemanialemarittimaperfinalitàturistico-ricreativaaisensidell'art.46,comma1delCodicediNavigazione.

Subingresso per atto tra vivi nella concessione demaniale marittima per finalità turistico-ricreativa ai sensi dell'art. 46, comma 1 del Codice di Navigazione.

Quando il concessionario intende sostituire altri nel godimento della concessione è necessario presentare istanza

Come fare

Entro quanti giorni: 0

Dove andare

Sede

Trieste, PASSO Costanzi 1
3 Piano

Trasparenza

Atto primario: Altro, N°: 00 Del: 0,

    • art. 46, comma 1 del Codice di Navigazione.
    • Codice della Navigazione - DPR n. 328/1952;
    • Decreto del Presidente della Regione F.V.G. n. 320/Pres del 2007 (approvazione del Piano di Utillizzazione del Demanio Marittimo avente finalità turistico -ricreativa di cui alla L.R. 22/2006);
    • L.R. n. 22/2006
    • art. 1, comma 683 Legge 145/2018 (finanziaria 2019);
    • L.R. n. 8/2020;

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Avverso il provvedimento finale è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale da presentarsi entro 60 giorni, oppure, in via alternativa, al Presidente della Repubblica entro 120 giorni, dalla ricezione/pubblicazione all'Albo Pretorio della determinazione dirigenziale che approva la concessione.

Data di aggiornamento: 05.02.2021