null Progetto Rifiorire della LILT Trieste in collaborazione con il centro antiviolenza GOAP
11 dicembre 2020

Progetto Rifiorire della LILT Trieste in collaborazione con il centro antiviolenza GOAP

Evento facente parte del calendario di iniziative promosse dall'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Trieste in occasione del 25 novembre Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Il progetto è iniziato proprio il 25 novembre, giornata simbolo della lotta contro la violenza alle donne, si è concluso il 2 dicembre.

Riuscire a vivere momenti di serenità può aiutare a far emergere la forza interiore per affrontare la vita con più coraggio e determinazione.

Il progetto “Rifiorire” guidato da due giovani donne, Erika Cerkvenik e Margherita Battistella, ha avuto come obiettivo prendersi idealmente cura di quel fiore che è dentro ogni donna e fornire momenti di benessere, dove manifestare con la propria espressione artistica le emozioni, in modo semplice, spontaneo e senza la paura di giudizio.

 

In un ambiente protetto, informale e riservato, le partecipanti hanno potuto esprimere la loro sensibilità e la propria resilienza attraverso un percorso di tipo artistico di tre incontri in presenza con il rispetto delle vigenti regole sanitarie anti-COVID.

A partire dalle immagini dei fiori proposte, ogni donna ha scelto il fiore da realizzare e, con la guida artistica di Erika Cerkvenik, ha posto le basi per lo sfondo e il disegno del fiore.

Ognuna ha scelto di dare maggior risalto a parti del fiore o allo sfondo e di interpretarne i particolari, dando libertà alla propria espressione creativa, che è stata condivisa spontaneamente con la psicologa Margherita Battistella.

Le partecipanti hanno potuto trovare nelle fasi esecutive momenti di grande serenità e libertà, potendo beneficiare della gioia di vivere il momento presente in profonda intimità con sé stesse. Alcune di loro hanno voluto condividere le loro storie.

Tutte sono rimaste colpite dal risultato della loro creazione, specchio della loro bellezza interiore.

L’opera di ogni partecipante è stata consegnata completa di allestimento, pronta per essere appesa nelle loro case. Tutte le partecipanti hanno dato il consenso alla fotografia delle loro opere che sono state pubblicizzate tramite i social della LILT Trieste.

Alla conclusione dei lavori è seguita una riunione di condivisione di tutte le partecipanti con le conduttrici del corso su piattaforma zoom.

Tutte le partecipanti hanno espresso pieno apprezzamento per il laboratorio e la conduzione. Inoltre, hanno manifestato la volontà di poter rimanere in contatto e di avere ulteriori possibilità di partecipare a questa o ad altre attività della LILT Trieste.

 

A lato: Immagine degli elaborati prodotti nel laboratorio artistico

Progetto Rifiorire della LILT Trieste in collaborazione con il centro antiviolenza GOAP