null Presentato in Municipio il “Primo Memorial Figli delle Stelle” triangolare di calcio per ricordare gli agenti di polizia Matteo Demenego e Pierluigi Rotta
22 luglio 2020

Presentato in Municipio il “Primo Memorial Figli delle Stelle” triangolare di calcio per ricordare gli agenti di polizia Matteo Demenego e Pierluigi Rotta

Sabato 25 luglio dalle ore 17.00 sul campo del Primorec
Presentato in Municipio il “Primo Memorial Figli delle Stelle” triangolare di calcio per ricordare gli agenti di polizia Matteo Demenego e Pierluigi Rotta

Sabato 25 luglio, dalle ore 17.00, sul campo di calcio a 7 del Primorec si terrà il "1° Memorial figli delle stelle", triangolare di calcio tra rappresentanti di istituzioni, forze dell'ordine e giornalisti per ricordare il sacrificio degli agenti di Polizia di Stato Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, uccisi il 4 ottobre 2019 nell’adempimento del loro dovere. L’iniziativa è stata presentata ufficialmente oggi (mercoledì 22 luglio) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nel salotto azzurro del palazzo municipale, alla quale sono intervenuti il sindaco Roberto Dipiazza, il questore di Trieste Giuseppe Petronzi, il vicesindaco Paolo Polidori, il giornalista Niccolò Giraldi in rappresentanza dell’Ordine del FVG e il consigliere comunale Michele Claudio promotore del “1°Memorial figli delle stelle”.

“Anche questa iniziativa -ha detto il sindaco Roberto Dipiazza – va a ricordare il sacrificio dei due agenti uccisi il quattro ottobre dello scorso anno. E’ un nuovo appuntamento che avvicina la Polizia di Stato ai cittadini e i cittadini alla Polizia di Stato. Abbiamo delle forze dell’ordine eccellenti, che ci tutelano ogni giorno, ma serve anche mantenere e non far mai venir meno il rispetto dei cittadini”.

“Trieste è una città che c’è, che c’è sempre” -ha evidenziato il questore Petronzi- questo è un gesto che, con la sua leggerezza, apprezziamo tantissimo”. Grazie per questa iniziativa e per tutto quel quotidiano che date alle forze dell’ordine”.

Il promotore del Memorial Michele Claudio ha quindi ribadito la vicinanza alle forze delle ordine e come l’iniziativa, autorizzata dalle famiglie dei due agenti uccisi, punti ad essere un modo semplice per ricordare e non dimenticare Matteo Demenego e Pierluigi Rotta. “Ci metterò e spero non rimetterò le ginocchia” - ha scherzosamente aggiunto il vicesindaco Polidori – sottolineando ancora il significato di ulteriore gesto a ricordo dei due nostri agenti morti in servizio, che vuole essere anche un atto di vicinanza con tutte le forze dell’ordine.

Per i giornalisti, Niccolò Giraldi ha ricordato infine che, al termine del torneo, sarà donata alla squadra volanti della Questura di Trieste sarà “Lettera per le stelle”, opera dell’artista Alessandra Spigai, pensata e composta con gli antichi caratteri tipografici in legno in memoria di Matteo e Pierluigi.

COMTS-GC