null Nuovo strumento di pronto intervento con reperibilita’ h24 per la manutenzione della viabilita’
08 settembre 2020

Nuovo strumento di pronto intervento con reperibilita’ h24 per la manutenzione della viabilita’

Al fine di garantire la regolarità, la continuità e la sicurezza della rete stradale e ciclo-pedonale, l’Amministrazione Comunale intende disporre di uno strumento di pronto intervento per la manutenzione della viabilità pubblica e delle relative pertinenze che consenta di mantenerle funzionali all'uso e rispondenti alle prescrizioni del Codice della strada, come precisato dall’assessore comunale ai Lavori Pubblici.

Il nuovo Pronto Intervento, che assicura una reperibilità h24 nei giorni feriali, prefestivi e festivi, nasce dall’esperienza sviluppata dal progetto pilota dello scorso anno.

La natura dell’appalto è di tipo prettamente manutentivo e gli interventi per cui sarà attivata la squadra di pronto intervento saranno di tipo ordinario ma imprevedibili e con carattere di urgenza. L’appalto, con determinazione dirigenziale n. 1638/2020, è stato affidato all’IMPRESA COSTRUZIONI MARI & MAZZAROLI, che ha prodotto il ribasso del 1,62% sull'importo posto a base di gara, per complessivi Euro 38.700,00 + I.V.A.

L’attività terminerà al conseguimento dell’importo contrattuale e avrà comunque una durata massima di 120 giorni naturali e consecutivi, anche nel caso in cui, entro tale data, non sia stato ancora completamente conseguito l'importo contrattuale.

Per tutta la durata dell’affidamento l’Appaltatore ha l’obbligo di assicurare un servizio di reperibilità e pronto intervento con attivazione di recapito telefonico h24 nei giorni feriali, prefestivi e festivi per l’esecuzione di interventi urgenti che si rendessero necessari a tutela della pubblica incolumità o per evitare eventuali danni imminenti al patrimonio stradale.

La tipologia di intervento che potrebbe essere richiesta nell’ambito del servizio di pronta reperibilità consisterà indicativamente nell’eliminazione delle condizioni di pericolo e in particolare nella ricarica di buche mediate asfalto a freddo.

Rilevata la situazione di pericolo potenziale che richiede intervento di segnalazione e messa in sicurezza immediata con ripristino definitivo, per scongiurare danni a persone e cose, e attivato il servizio di pronto intervento da parte del personale dell’Amministrazione Comunale, la squadra reperibile dovrà assicurare la propria presenza in cantiere entro 1 ora dalla chiamata, eseguire immediatamente la delimitazione, la segnalazione e la messa in sicurezza dell’area nonché completare l’intervento entro le successive 24 ore dalla chiamata.

 

COMTS