null Incontro oggi in Municipio tra il Sindaco Roberto Dipiazza e l'Ambasciatore di Slovenia in Italia Tomaž Kunstelj.
04 giugno 2020

Incontro oggi in Municipio tra il Sindaco Roberto Dipiazza e l’Ambasciatore di Slovenia in Italia Tomaž Kunstelj.

All'insegna della massima collaborazione e della volontà di conseguire livelli ancor più alti di amicizia fra i due paesi e le nostre popolazioni

Cordiale e importante incontro oggi in Municipio fra il Sindaco Roberto Dipiazza e l'Ambasciatore di Slovenia in Italia Tomaž Kunstelj in visita in questi giorni nella nostra città.   

Nel corso del colloquio, svoltosi nel tradizionale Salotto Azzurro, presente anche il Console Generale a Trieste Vojko Volk, sono state esaminate le principali problematiche di reciproco interesse e attualità, con particolare attenzione al prosieguo del protocollo bilaterale che sta prendendo forma in vista della riconsegna del Narodni Dom alla comunità slovena e del previsto incontro fra i Presidenti dei due Stati, Mattarella e Pahor, che interverrebbe, il 13 luglio prossimo, a suggellare questa nuova tappa del dialogo fra i due Paesi e i due popoli.

Proprio a tale proposito, il Sindaco Dipiazza, sottolineando come la data prescelta sia, “non casualmente”, la stessa dello storico incontro di piazza Unità di esattamente 10 anni or sono (13 luglio 2010) fra i tre Presidenti di Italia, Slovenia e Croazia, che segnò (auspice anche allora lo stesso Sindaco Dipiazza, n.d.r.) l'inizio di una fase del tutto nuova e più alta nella reciproca collaborazione, ha quindi rimarcato come i rapporti con la comunità slovena del nostro territorio (e in primis con tutti i Sindaci dei Comuni “minori” da essa espressi) siano in questi anni sempre costantemente cresciuti, compiendo tanti e significativi passi avanti, anche sul talvolta non facile terreno della “ricomposizione” della sofferta memoria del '900.   

E in tal senso, ancora Dipiazza, ha auspicato che “dopo il commovente 2010 di piazza Unità  e il cammino che in seguito abbiamo fatto insieme, sempre più nutrito di sostanziale amicizia e a tutto beneficio dell'unità e dell'armonia di questa nostra terra, di questi passi se ne possano fare ancora molti, già a partire dal prossimo 13 luglio”.     

L'Ambasciatore Kunstelj si è dichiarato favorevole ad ampliare, in ogni modo, questa prospettiva di collaborazione e di definitivo superamento di ogni ombra e “pagina sbagliata” del passato, assicurando ogni suo sforzo presso il proprio Governo per raggiungere un ancor più alto livello di amicizia reciproca e di buon vicinato, “con un occhio di riguardo in particolare verso questa città di Trieste che è sempre stata un punto di riferimento importantissimo, anche economico e culturale, per tutta la Slovenia. E mentre ricordo – ha detto – il grande rapporto anche personale che sussiste fra i Presidenti Pahor e Mattarella, non posso non sottolineare – ha aggiunto Kunstelj – anche la valutazione molto positiva che noi attribuiamo all'opera svolta in tutti questi anni dal Sindaco Dipiazza! Motivo per cui – ha concluso – non dubito che sarò spesso nella vostra Città, per lavorare alla nostra più forte amicizia e cooperazione in tutti i settori!”     

Al termine dell'incontro il tradizionale e gradito dono all'alto diplomatico da parte del Sindaco Dipiazza dello Stemma rosso-alabardato del nostro Comune.     

COMTS – FS

Incontro oggi in Municipio tra il Sindaco Roberto Dipiazza e l’Ambasciatore di Slovenia in Italia Tomaž Kunstelj.