null Inaugurato in via dei macelli 1 il nuovo centro civico di Valmaura voluto dall’amministrazione comunale di Trieste per “un comune amico sempre piu’ vicino ai cittadini”
19 febbraio 2021

Inaugurato in via dei macelli 1 il nuovo centro civico di Valmaura voluto dall’amministrazione comunale di Trieste per “un comune amico sempre piu’ vicino ai cittadini”

La soddisfazione e il plauso del sindaco Dipiazza con gli assessori Lobianco, Brandi e Lodi

Nel rispetto delle disposizioni anti Covid è stato presentato e inaugurato ufficialmente oggi (venerdì 19 febbraio) in via dei Macelli n. 1 (ex palazzina Trieste Trasporti) in prossimità degli stadi Grezar e Rocco, il nuovo Centro civico multiservizi della VIIa Circoscrizione, che servirà in particolare una zona molto popolosa, che supera nel suo complesso i 40 mila abitanti.

Sul posto sono intervenuti tra gli altri il sindaco Roberto Dipiazza con gli assessori comunali ai Servizi demografici Michele Lobianco, ai Lavori pubblici Elisa Lodi, al Decentramento Angela Brandi e il direttore del Dipartimento Innovazione e Servizi generali Lorenzo Bandelli. Presenti tra gli altri gli assessori comunali Lorenzo Giorgi e Francesca De Santis, i consiglieri comunali Salvatore Porro, Alberto Polacco e Radames Razza, il presidente della VIIa Circoscrizione Stefano Bernobich con il consigliere Corrado Tremul.

A fare gli onori di casa, l’assessore ai Servizi Demografici Michele Lobianco che ha sottolineato la validità della scelta fatta e la ferma volontà dell’amministrazione Dipiazza di “andare sempre verso i cittadini per essere ‘un Comune amico’”. “Valmaura è una zona e un ambito residenziale di grande sviluppo e potenzialità -ha spiegato Lobianco – e proprio per questo andava adeguatamente servita e valorizzata anche con questo nuovo Centro civico che inauguriamo oggi”. “Da lunedì 22 febbraio -ha proseguito Lobianco – il nuovo Centro civico sarà aperto e operativo per la prenotazione delle carte d’identità. Il suo orario sarà da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.00, lunedì e mercoledì anche al pomeriggio dalle 14.00 alle 16.00”. “Per questo nuovo Centro civico, che sarà a servizio della zona ma anche di tutti coloro che lo riterranno comodo e funzionale alle proprie esigenze, abbiamo investito complessivamente oltre 550 mila euro, di cui 400 mila per i lavori edili e 152 mila per i servizi tecnologici, d’informatizzazione e per i nuovi arredi”. “L’importanza del lavoro corale svolto” è stata evidenziata anche dall’assessore al Decentramento Angela Brandi, che ha ha sottolineato come “ nella VIIa Circoscrizione sono residenti circa 40 mila cittadini, quasi quanti Gorizia”, da qui l’importanza di dotare il territorio di una adeguata e funzionale sede.

L’assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi ha a sua volta ribadito come “i lavori sono stati svolti in maniera ottimale e sono stati conclusi nell’estate scorsa”. “E’ stato un cantiere importante che ha premesso di realizzare un Centro al quale tutti vi possono ora accedere senza problemi, compresi anziani, disabili e mamme con il passeggino”.

“Valmaura, dove nel 1977 a ventiquattro anni ho avuto il mio primo negozio, è un rione che mi sta particolarmente a cuore. Mi fa particolarmente piacere quindi - ha detto il sindaco Roberto Dipiazza - che si apra e sia operativo un funzionale nuovo Centro civico. E’ una bella giornata e un bellissimo risultato per la nostra città e per i nostri concittadini, che hanno ora a disposizione un servizio molto importante e utile per il territorio”.

Svoltisi nel rispetto dei vincoli previsti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per uno stabile del ‘900, i lavori hanno riguardato la risistemazione interna degli spazi con l'abbattimento delle barriere architettoniche. In particolare sono stati sostituiti tutti i serramenti e restaurate le porte in legno. Sono stati effettuati tutti gli isolamenti interni (pareti perimetrali e tetti) mediante un sistema fono e termo isolante, antincendio ed eco sostenibile privo di formaldeide. Sono stati risistemati tutti gli spazi interni realizzando anche un bagno per disabili. Rifatti massetti e pavimenti utilizzando materiali estremamente resistenti. Rifatti tutti gli impianti idrici, termici ed elettrici, realizzando anche un ascensore interno.

La palazzina di via dei Macelli 1 a Valmaura si sviluppa con due piani fuori terra per circa 300 mq complessivi coperti. Al piano terra opera il Centro civico con gli spazi a servizio dei cittadini e un front office mentre al primo piano c’è la bella e ampia sede della Circoscrizione.

Da segnalare infine che, in concomitanza con l’inaugurazione del Centro civico di via dei Macelli, l’assessore Michele Lobianco ha provveduto a far realizzare un’apposita cartolina celebrativa che ricorda come proprio la storico edificio del ‘900 fu la sede delle vetture elettriche che portavano da piazza Goldoni a Valmaura.

COMTS-GC

Inaugurato in via dei macelli 1 il nuovo centro civico di Valmaura voluto dall’amministrazione comunale di Trieste per “un comune amico sempre piu’ vicino ai cittadini”