null Inaugurata al centro per l'anziano di via Marchesetti la stanza degli abbracci
22 gennaio 2021

Inaugurata al centro per l’anziano di via Marchesetti la stanza degli abbracci

Questa mattina è stata inaugurata presso il Centro per l'anziano di via Marchesetti "La stanza degli abbracci" alla presenza del vicesindaco Paolo Polidori, dell’assessore alle Politiche Sociali Carlo Grilli e del presidente dell'ITIS Aldo Pahor

"E' un'emozione essere qui oggi per inaugurare la stanza degli abbracci; è stato un lavoro di squadra in cui ognuno ha messo l'anima, il cuore e la professionalità cercando nel più breve tempo possibile di alleviare almeno in parte le sofferenze degli ospiti delle strutture e, venire incontro alle legittime richieste dei loro familiari”- ha detto Polidori -.

Il Vicesindaco ha ricordato come in tempi brevi l'Amministrazione Comunale sia riuscita ad organizzare degli spazi appositamente strutturati per consentire l'incontro fra familiari, nel rispetto delle norme di sicurezza.

“Un concreto gesto di attenzione e di responsabilità nei confronti delle persone anziane – ha sottolineaato il ViceSindaco - che vivono nelle residenze comunali, e dei loro cari, che finalmente potranno incontrare ed abbracciare, dopo questo lungo e difficile momento di distacco forzato a causa delle misure di contenimento del contagio da Coronavirus”.

L'assessore Grilli, con una punta d'orgoglio ha sottolineato il fatto che la Casa Bartoli sia una struttura libera da Covid grazie alla professionalità dei suoi operatori.

Ha proseguito ringraziando il Vicesindaco, per aver sollecitato e permesso la creazione di questa struttura, e lo staff degli uffici del Dipartimento Servizi e Politiche Sociali per la rapidità con cui l'iter è stato completato.

La “stanza degli abbracci” è una struttura mobile dove, in totale sicurezza, gli ospiti possono abbracciare i propri parenti. L'accesso in sicurezza alla “stanza” è garantito da due ingressi indipendenti, uno per gli ospiti della struttura e una per i familiari. A dividerli una parete in plastica trasparente, elastica e sottile ma robusta, con annesse 'maniche' da indossare per abbracciare accarezzare o stringere le mani degli anziani ospiti della struttura.

Dopo il Centro per l'Anziano, anche il "Gregoretti" sarà tempestivamente dotato di questo importante strumento di socializzazione e di libera espressione dell'affettività.

 


 

COMTS/LR

 

Inaugurata al centro per l’anziano di via Marchesetti la stanza degli abbracci