null In via degli Alpini 128 presentato il rinnovato campo di calcio a 11 della Polisportiva Opicina.
03 ottobre 2019

In via degli Alpini 128 presentato il rinnovato campo di calcio a 11 della Polisportiva Opicina.

Il Sindaco Dipiazza  ribadisce l’impegno del Comune di Trieste a favore dell’impiantistica sportiva e dei giovani
In via degli Alpini 128 presentato il rinnovato campo di calcio a 11 della Polisportiva Opicina.

Alla Polisportiva Opicina, in via degli Alpini n. 128 - alla presenza tra gli altri del sindaco Roberto Dipiazza, con gli assessori Giorgio Rossi e Lorenzo Giorgi, del presidente della Polisportiva Opicina Andrea Menna con gli ex consiglieri comunali e già dirigenti del sodalizio Giuseppe Colotti e Silvana Moro -   è stato presentato ufficialmente il rinnovato campo di calcio a 11 in erba sintetica.  
    L’intervento ha visto un completo recupero del terreno di gioco con rifacimento e adeguamento al regolamento L.N.D. di sicurezza e giocabilità dei campi in erba sintetica, con  riqualificazione e realizzazione di nuovo manto in erba artificiale previo asporto e smaltimento di quello esistente. Sono state mantenute le adeguate pendenze con la rete di canalizzazioni di scolo delle acque meteoriche ed è stata fatta un’ accurata aspirazione e pulizia del sottofondo esistente in asfalto, in modo da garantire la permeabilità dell'acqua. L'impianto di irrigazione è stato revisionato ed integrato con rete di irrigatori esterni al campo per destinazione, posti sui lati lunghi ed irrigatori interni al campo, posti nell'asse centrale dello stesso. Sono state inoltre asportate le vecchie panchine da dieci sedute e sostituite con delle nuove con quattordici posti a sedere.
    “In pochi mesi, da aprile a settembre –  fa sapere l’assessore comunale ai Lavori pubblici Elisa Lodi - siamo riusciti a riqualificare e valorizzare questo campo, provvedendo alla sostituzione  e realizzazione di un nuovo manto in erba sintetica in grado di ottenere la necessaria omologazione. Anche questo intervento, che si aggiunge a quelli realizzati sui campi di San Giovanni, San Luigi, Borgo San Sergio e Costalunga, nonché alle recenti altre opere in corso al Polo natatorio Bianchi e PalaTrieste – Cesare Rubini testimoniano l’attenzione costante dei questa amministrazione comunale per lo sport, un impegno preciso e concreto che non a caso pone Trieste ai vertici nazionali del settore”.
    Con un investimento di circa 500 mila euro – ha spiegato l’assessore Giorgio Rossi- abbiamo rifatto il campo di Calcio della Polisportiva Opicina,  che va così ad aggiungersi ad una decina di terreni di gioco della nostra provincia rimessi a punto e ora perfettamente omologati e fruibili.  Aver investito complessivamente un ventina di milioni di euro per lo sport nel primo triennio del nostro mandato è un motivo di soddisfazione e orgoglio, ma soprattutto è un  servizio per la nostra città”. Soddifazione anche nelle parole del collega di giunta Lorenzo Giorgi che ha ricordato ancora come “ogni euro investito nello sport corrisponde a  2 euro risparmiati nelle spese sanitarie future”.
    “Dopo San Giovanni, San Luigi e gli altri, anche questo campo di calcio è stato rifatto - ha aggiunto il sindaco Roberto Dipiazza –  continuiamo così a investire e a fare, confermando Trieste tra le città più sportive d’Italia e offrendo ai  nostri giovani spazi adeguati  per la crescita e il sano divertimento”. “Il prossimo campo in erba sintetica che andremo a realizzare - ha concluso il sindaco Dipiazza - sarà quello del Vesna dove, con un finanziamento di circa 700 mila euro, completeremo una mirata e concreta programmazione che ha visto importanti investimenti anche sul Carso”.  
    Parole di gratitudine e apprezzamento per quanto fatto dal sindaco Dipiazza e dalla giunta comunale sono state espresse dal presidente Andrea Menna che ha sottolineato come “il campo di calcio è  il cuore di tutta la Polisportiva Opicina”.  
COMTS-GC