null Il plauso dell’assessore Brandi all’impegno dedicato dall’associazione ARIS, nonni e nonne ‘in prestito’, maestre e coordinatori nel corso dell’anno scolastico per raccontare fiabe e favole ai bambini delle scuole d’infanzia comunali
20 giugno 2019

Il plauso dell’assessore Brandi all’impegno dedicato dall’associazione ARIS, nonni e nonne ‘in prestito’, maestre e coordinatori nel corso dell’anno scolastico per raccontare fiabe e favole ai bambini delle scuole d’infanzia comunali

Il plauso dell’assessore Brandi all’impegno dedicato dall’associazione ARIS, nonni e nonne ‘in prestito’, maestre e coordinatori nel corso dell’anno scolastico per raccontare fiabe e favole ai bambini delle scuole d’infanzia comunali

L’Assessore comunale alla Scuola, Educazione, Università e Ricerca, Decentramento, Angela Brandi, a conclusione dell'anno scolastico, ringrazia l'associazione ARIS, i nonni e le nonne dell'associazione che si sono dedicati a raccontare le fiabe e le favole ai bimbi delle scuole dell'infanzia del Comune di Trieste e che hanno vissuto veramente delle esperienze straordinarie con circa 1700 bambini.

“Il fascino del racconto – afferma- spesso scelto nel contesto del programma didattico – non passa mai. Un ringraziamento va rivolto anche alle maestre e ai coordinatori e uno particolare ai nonni e nonne “in prestito” che hanno dedicato oltre 300 ore del loro tempo al bene più prezioso di noi tutti: i bambini!”

L'associazione ARIS inoltre ha stampato un pamphlet raccogliendo gli episodi più toccandi occorsi durante l'anno e lo ha intitolato significativamente “ARISentirci il prossimo anno”.

 

Comts