null IDS_-_Imposta_di_Soggiorno_–_Obblighi_dei_gestori_delle_strutture_ricettive

IDS - Imposta di Soggiorno – Obblighi dei gestori delle strutture ricettive

I gestori delle strutture ricettive sono tenuti a richiedere l'assolvimento dell'Imposta a coloro che soggiornano presso le proprie strutture ricettive, rilasciando la relativa quietanza, ed a rendicontare e riversare al Comune il relativo incasso.

Come fare

  • Gestire una struttura ricettiva come da classificazione prevista dalla L.R. 21/2016

  • Solo per la dichiarazione cartacea Esatto spa
    Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza firmata digitalmente: esattospa_comunicazioni@legalmail.it

    Ulteriori informazioni alla AREA TEMATICA/TRIBUTI www.comune.trieste.it

    I gestori in particolare devono

    • presentare al Comune una dichiarazione trimestrale in cui dovranno essere indicate le informazioni necessarie per la determinazione dell’imposta da riversare e per l’effettuazione dei relativi controlli, secondo le modalità stabilite dal regolamento IdS;
    • riversare al Comune le somme riscosse nel trimestre considerato secondo le modalità stabilite dal regolamento IdS.

    Ai gestori delle strutture ricettive eventualmente inadempienti si applicano le seguenti sanzioni ai sensi dell’articolo 7bis del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, come dettagliate dall'art. 11 del Regolamento IdS:

    • per l’omessa, incompleta, infedele o tardiva dichiarazione, di cui al comma 2, lettera b), dell’articolo 8 del presente regolamento, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50 ad euro 500 per ogni singola violazione;
    • per l’omesso o parziale riversamento dell'imposta di soggiorno di cui al comma 2, lettera
    • dell'articolo 8 del presente regolamento, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 100 ad euro 500 per ogni singola violazione.
    L'irrogazione delle sanzioni avviene secondo le disposizioni previste dalla legge 24 novembre 1981, n. 689.
    Inoltre ai sensi dell’art.11 comma 6 del Regolamento IdS sono fatte salve le sanzioni penali previste dal Codice Penale e dalle leggi speciali in materia, in particolare in relazione all'appropriazione di denaro spettante alla Pubblica Amministrazione, nonché la responsabilità di fronte alla Magistratura Contabile.
     
     

Entro quanti giorni: 0

Cosa fare

  • Informativa privacy
  • Il riversamento è effettuato, a seguito di autoliquidazione, attraverso il portale “Tourist Tax” messo a disposizione dal Comune:·
    • a mezzo del canale PagoPA direttamente dal portale;· 
    • tramite soggetti abilitati (banche, uffici postali o tabaccai) al canale PagoPA dopo aver elaborato direttamente tramite il portale il codice univoco per il pagamento;· 
    •  
    • tramite soggetti abilitati (banche, uffici postali o tabaccai) al canale PagoPA dopo aver richiesto e ricevuto da Esatto SpA il codice univoco per il pagamento nei modi e nelle forme indicate dal Regolamento;· presso gli sportelli di Esatto S.p.A. direttamente sul canale PagoPA attraverso una postazione PC messa a disposizione da Esatto SpA.
     
    La presentazione della dichiarazione deve essere effettuata entro il giorno 20 del mese successivo alla chiusura del relativo trimestre solare di riferimento. I trimestri oggetto di dichiarazione sono i seguenti:· 01 gennaio – 31 marzo; · 01 aprile – 30 giugno; · 01 luglio – 30 settembre; · 01 ottobre – 31 dicembre. La dichiarazione va presentata anche nel caso in cui nel trimestre di riferimento non vi siano stati pernottamenti assoggettati all’imposta.Il riversamento deve essere effettuato entro la fine del mese successivo alla chiusura del relativo trimestre solare di riferimento.
    modello dichiarazione
  • Regolamento Imposta di Soggiorno
  • Carta Servizi Esatto

PagoPA previa autoliquidazione attraverso il portale Tourist Tax

Dove andare

Sede

Trieste, VIA della Procureria 2A

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 09:00 - 12:30
Dal Mercoledi Al Venerdi 09:00 - 12:30
Mercoledi 14:30 - 17:00

Trasparenza

Atto primario: D.lgs., N°: 23 Del: 2011,

  • art. 4 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 · legge regionale FVG 17 luglio 2015, n.18 · legge regionale FVG 9 dicembre 2016, n. 21 · decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito con legge 21 giugno 2017, n. 95 · decreto del Presidente della Regione FVG 23 ottobre 2017, n. 0244/Pres. · art. 52 del decreto legislativo n. 446 del 1997 · legge 27 luglio 2000, n. 212 · Regolamento per l’istituzione e la disciplina dell’Imposta di Soggiorno approvato con delibera del Consiglio Comunale n.12 in data 29 marzo 2018.
     

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 07.11.2019