null Giorno del Ricordo 2021: mercoledi’ 10 febbraio, alle ore 10.30, al sacrario della Foiba di Basovizza – monumento nazionale – la cerimonia commemorativa - chiusa al pubblico -.
08 febbraio 2021

Giorno del Ricordo 2021: mercoledi’ 10 febbraio, alle ore 10.30, al sacrario della Foiba di Basovizza – monumento nazionale – la cerimonia commemorativa - chiusa al pubblico -.

Prosegue il programma delle iniziative e le modalita’ di accredito per le redazioni

Mercoledì 10 febbraio, alle ore 10.30, al Sacrario della Foiba di Basovizza - Monumento Nazionale - si terrà la cerimonia commemorativa del Giorno del Ricordo 2021 che sarà CHIUSA AL PUBBLICO, nel rispetto delle vigenti misure previste dall’emergenza pandemica, a cui presenzieranno il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e le autorità. La cerimonia sarà trasmessa in diretta dal canale social Facebook del Comune (www.facebook.com/comuneditrieste) e dall’emittente Telequattro.

Poco prima, alle ore 9.45, è prevista la deposizione di corone alla Foiba n.149 di Monrupino.

Proseguono le iniziative previste nell’ambito del programma in calendario: domani, martedì 9 febbraio, alle ore 15.00, al Cimitero di S.Anna a Trieste, Campo IX, è prevista la deposizione di una corona d’alloro in ricordo dei Sacerdoti Istriani defunti, a cura dell’Associazione delle Comunità Istriane.

Martedì 9 e mercoledì 10 febbraio, è prolungato – dalle 10.00 alle 18.00 - l’orario del Centro di Documentazione del Sacrario della Foiba di Basovizza (a cura della Lega Nazionale).

Mercoledì 10 febbraio, dalle ore 9.00, è in programma la produzione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia “Ricordare, portare al cuore” con Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Jacopo Morra, Maria Grazia Plos, a cura di Paolo Valerio, video a cura di Zunami Films Studio, diretto da Giulio C. Ladini, operatore video Matteo Bernardis, editing Enrico M. Lucarelli, le riprese video sono state realizzate al Magazzino 18 (ringraziamo IRCI – Istituto Regionale per la Cultura Istriana Fiumana Dalmata per la collaborazione e il materiale iconografico); al Centro di Documentazione del Sacrario della Foiba di Basovizza (in collaborazione con la Lega Nazionale); al Centro Raccolta Profughi di Padriciano (in collaborazione con l’Unione degli Istriani). Testimonianze, documentazioni iconografiche, immagini poetiche… I linguaggi del teatro e della storia si intrecciano nello streaming che il Teatro Stabile del Friuli venezia Giulia propone alle scuole e a tutti gli interessati per “portare al cuore” e non dimenticare le vicende del confine orientale nel secondo dopoguerra, un momento storico carico di dolore ed il suo eterno monito alla pace. Link e info sul livestreaming sul sito www.ilrossetti.it

Sempre mercoledì 10 febbraio, alle ore 16.00, si terrà una videoconferenza della Federesuli-Unione Italiana per celebrare il Giorno del Ricordo.

Giovedì 11 febbraio, alle ore 11.00, presso la Sala Predonzani della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, presentazione, riservata alla stampa, delle pubblicazioni dedicate ai ragazzi sulla storia dell’Esodo istriano, fiumano e dalmata (in collaborazione con l’ANVGD).

11, 12, 15 e 16 febbraio: apertura straordinaria del Magazzino 18 per le giornate con prenotazione obbligatoria all’IRCI, fornendo i dati personali per il permesso di accesso (tel. 040-639188, e-mail: irci@iol.it). Due turni di visita giornalieri alle ore 10.00 e alle 11.30, per un massimo di 20 persone a turno che devono essere dotate di mezzo proprio per l’entrata nel porto di Trieste.

Sabato 13 febbraio, alle ore 18.00, alla Chiesa di S.Rita (evento in presenza), si terrà la S.Messa in suffragio e ricordo di tutti gli Esuli giuliano-dalmati defunti in esilio. Con l’intervento di alcuni cantori che eseguiranno melodie tradizionali sacre istriane durante il rito religioso. La messa sarà officiata dal Cappellano dell’Associazione don Davide Chersicla.

Giovedì 18 febbraio, alle ore 16.30, avrà luogo la presentazione del volume “Verità infoibate. Le vittime, i carnefici, i silenzi della politica”, da parte degli autori Fausto Biloslavo e Matteo Carnieletto. Sala Maggiore della sede di Palazzo Tonello (via S.Pellico 2, Trieste). Unione degli Istriani in collaborazione con “Il Giornale”.

Venerdì 19 febbraio, alle ore 18.00, evento online – Associazione delle Comunità Istriane (via Belpoggio 29/1). “Voci e suoni dall’Esodo” in diretta streaming con Irene Lay e Paolo Butti. Voci e musiche che rievocano momenti e sensazioni di una terra lontana di tragedie e sorrisi ancora vividi nei cuori di chi ricorda. Prose e poesie di Lina Galli, Luigi Miotto e Anna Muiesan Gaspari. L’evento si potrà seguire sulla pagina Facebook “Associazione delle Comunità Istriane” e rimarrà visibile sulla pagina anche successivamente.

Sabato 27 febbraio, alle ore 16.30, l’Unione degli Istriani-Libera Provincia dell’Istria in Esilio conferisce il Premio Histria Terra 2021, al Direttore del TG2 Gennaro Sangiuliano. L’evento, in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, avverrà nella Sala Maggiore della sede di Palazzo Tonello, in via S.Pellico 2, alla presenza delle autorità istituzionali.

Da segnalare inoltre che il 19 settembre si terrà quarta edizione della Corsa del Ricordo, con partenza dalla Foiba di Basovizza, promossa da A.S.I. , APD Miramar, Trieste Atletica con la collaborazione di: FederEsuli, Lega Nazionale, A.N.V.G.D. Con il patrocinio della Regione FVG – Assessorato Turismo e del Comune di Trieste.

 

L’Assessorato alla Scuola e all’Educazione del Comune di Trieste, rammenta che quest’anno il progetto “Le tracce del Ricordo”, a causa dell’emergenza pandemica in corso, prevede sia il collegamento streaming sulla pagina facebook del Comune di Trieste (www.facebook.com/comuneditrieste) che la diretta televisiva dell’emittente Telequattro, entrambi trasmessi in occasione del Giorno del Ricordo il 10 febbraio 2021, direttamente dal Sacrario della Foiba di Basovizza.

Verrà inoltre realizzato un DVD, a cura della Lega Nazionale, che sarà inviato in omaggio alle scuole del territorio nazionale che precedentemente vi hanno partecipato, il quale conterrà una “visita virtuale” al Sacrario della Foiba di Basovizza e una riflessione storica che potrà essere utile per i docenti e per gli studenti. Entrambi gli interventi saranno curati dal prof. Stefano Pilotto, docente di Storia delle Relazioni Internazionali e Storia dell’Integrazione Europea all’Università di Trieste – Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali nonché Direttore del corso “Origini” presso il MIB School of Management di Trieste.

L’Associazione Giuliani nel Mondo ha inviato ai Circoli un messaggio del Presidente Franco Miniussi che verrà letto all’inizio delle cerimonie. Mercoledì 10 febbraio alle ore 19.00 presso la Chiesa di Notre Dame de Sion verrà celebrata una SS. Messa. I Circoli che celebreranno la Santa Messa e deporranno corone ai monumenti che ricordano la tragedia dell’esodo sono i seguenti: Associazione Giuliani Canberra, Circolo Giuliano di Mar del Plata, Gruppo Esuli ed Emigrati Giuliano-dalmati di Buenos Aires, Associazione Friuli Venezia Giulia di San Paolo e del Brasile, Associazione Giuliani Johannesburg, Lega Istriana di Chatham, Circolo Giuliano di Montevideo, Associazione Triestini e Goriziani in Roma (gen. Licio Giorgieri), Amici Triestini di Milano.

 

 

GIORNO DEL RICORDO 2021: MODALITA’ ACCREDITI

 

Per gli accrediti alla cerimonia commemorativa del Giorno del Ricordo di mercoledì 10 febbraio, nel rispetto delle normative e disposizioni anti Covid 19, si chiede alle redazioni giornalistiche interessate di far prevenire la richiesta alle seguenti mail: ufficio_stampa@comune.trieste.it

e massimiliano.filingeri@comune.trieste.it

specificando testata, nominativi di giornalisti, fotografi e operatori che si intendono accreditare, indicando nome, cognome e ruolo ricoperto.

I nominativi dovranno pervenire entro le ore 15.00 di martedì 9 febbraio.

L’accredito consentirà l’accesso alla cerimonia che si terrà a porte chiuse, senza pubblico, con la sola presenza delle previste autorità e dei giornalisti accreditati.

 

Grazie della collaborazione.

Comts/RF

Giorno del Ricordo 2021: mercoledi’ 10 febbraio, alle ore 10.30, al sacrario della Foiba di Basovizza – monumento nazionale – la cerimonia commemorativa - chiusa al pubblico -.