null Giornata internazionale della donna 2021
19 febbraio 2021

Giornata internazionale della donna 2021

ricco calendario di iniziative realizzato dall’assessorato comunale alle pari opportunita’
Giornata internazionale della donna 2021

E’ un calendario ricco di allettanti proposte quello realizzato anche quest’anno dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Trieste nell’ambito della Giornata Internazionale della Donna, divenuta sempre più un momento per riflettere, invocare cambiamenti e ricordare gli atti di coraggio e determinazione di tante donne che giocano ruoli significativi nella storia del loro paese e della loro comunità.

“Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Trieste - spiega l’assessore comunale alle Pari Opportunità, Francesca De Santis - ha voluto proporre alla cittadinanza un ricco elenco di iniziative per ricordare quella che sarà la giornata clou, l’8 marzo, Giornata Internazionale per i diritti della donna. Non potevamo mancare, nonostante i tempi non siano dei migliori, anche perché tutta l’attività dello scorso anno è stata bloccata a causa della pandemia. L’emergenza Covid e la conseguente crisi economica ha visto purtroppo acuire i fenomeni di violenza contro le donne, soprattutto in ambito famigliare e quindi l’attività a supporto dei diritti delle donne rimangono una priorità per l’Amministrazione comunale. Ringrazio il supporto di tutte le associazioni del territorio che, tramite l’adesione al bando delle iniziative, hanno voluto dimostrare quanto tutta l’Amministrazione sia impegnata in questo senso. Solo con un cambiamento che investa tutta la società e con l’impegno da parte di tutti potremmo arrivare ad eliminare questo odioso fenomeno”.

Alla manifestazione di interessi bandita dall’Ente comunale lo scorso mese di gennaio per promuovere eventi celebrativi, hanno infatti risposto un numero record di sodalizi del territorio, dimostrazione del fatto che la tematica comincia a godere di crescente rilevanza a livello sociale.

A partire dal mese di marzo, pur considerata l’attuale fase emergenziale, si susseguiranno dunque tutta una serie di iniziative varie e qualitative che spaziano dalla musica al teatro e alla letteratura, dal campo artistico, specie fotografico e pittorico, a quello culturale con conferenza e dibattiti sul principio di pari opportunità in ogni contesto sociale tra uomini e donne e, in primis, di pari accesso al mondo del lavoro. Tuttavia, siccome alcune date nelle prossime settimane non sono ancora certe, maggiori informazioni si potranno ottenere consultando in questi giorni il sito del Comune https://www.comune.trieste.it/pari-opportunita.

La rassegna avrà inizio già domenica 7 marzo, alle ore 17.30, grazie alla conferenza LE DONNE GUERRIERE della scrittrice e regista Silvia Lorusso Del Linz, dell’Associazione Teatrale Culturale Le Muse Orfane. La storia racchiude le vicende di numerose donne guerriere che, in un mondo di uomini, hanno dimostrato di saper combattere con le stesse capacità e con uguale coraggio e determinazione. Eroine di tutti i giorni e grandi regine, che hanno attraversato i secoli per giungere fino a noi e sulle cui gesta è stato calato il velo dell'oblio. L’evento sarà visibile online sulla piattaforma Zoom. Per il collegamento al link visitare il sito: www.lemuseorfane.com sezione eventi.

Si proseguirà lunedì 8 marzo, alle ore 10.00, con la Civica Orchestra di fiati “G.Verdi” e lo SPETTACOLO IN ROSA: racconto musicale alla scoperta di meravigliose donne fra mistero, arte e scienza, L'evento vuole omaggiare la donna attraverso il racconto delle maggiori personalità femminili che hanno avuto un forte legame con il nostro territorio e la nostra città. Ai momenti musicali verranno dunque alternati momenti recitati in cui verranno narrate le vite di queste grandi donne.

L’evento sarà visibile online sul canale YouTube della Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” - Città di Trieste e sul canale YouTube del Comune di Trieste. Visione gratuita.

Sempre lunedì 8 marzo, alle ore 11.00, avrà luogo il Concerto MUSICALMENTE DONNA: FLAUTI IN ROSSO. Un omaggio musicale con i “Flauti in Rosso” a tutte le donne, rappresentato dalle ultime vincitrici del Concorso Flautistico Novello e dal Trieste Flute Ensemble.

L’evento sarà visibile online sul canale YouTube e sulla pagina FaceBook della Trieste Flute Association.

Ancora lunedì 8 marzo, con messa in onda sulla emittente televisiva locale Tele4 alle ore 21,00 la Fondazione Teatro Lirico “G.Verdi” promuoverà lo spettacolo musicale “ROSE”, percorso musicale per celebrare la Donna attraverso la musica, la danza, la parola e l’arte figurativa, dove si alterneranno figure femminili: l’attrice Isabel Russinova, il Maestro Stephanie Praduroux, le ballerine Cler Bosco ed Alessia Gardina e Lisena Aresu con le sue sculture presenti sulla scena. L’orchestra ed il Coro diretti dal Maestro Stephanie Praduroux saranno affiancati dal soprano Nina Muho, dal baritono Enrico Cossutta, dal soprano Rinako Hara e dal mezzosoprano Kimika Yamagiwa con la sassofonista Giovanna Mastella.

Protagonista sarà anche la Commissione Pari Opportunità del Comune di Trieste la quale, martedì 9 marzo, alle ore 16.00, promuoverà il convegno online in modalità webinar sulla piattaforma GoToMeeting “SE MI VOLTO INDIETRO. La violenza economica”, che ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla tutela delle donne vittime di violenza economica ritenuta fortemente lesiva e costituente una grave forma di abuso psicologico.

Seguirà Mercoledì 10 marzo, alle ore 10.00, al Teatro Lirico “G.Verdi”, si terrà il convegno in modalità webinar LA FORZA DEL CAMBIAMENTO: il coraggio delle donne! promosso dall’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Trieste.

Sempre Mercoledì 10 marzo, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, l’Associazione Clic Trieste presenterà MASCHI vs FEMMINE: ANCORA? Sport e stereotipi di genere, una partita impari.

Momento di confronto online assieme alle operatrici del Centro Antiviolenza e Casa Rifugio “Casa di Maria Clotilde” di Mantova e a un’assegnista di ricerca dell’Università di Modena e Reggio Emilia (UNIMORE) esperte sul tema. L’evento sarà visibile online sulla piattaforma Zoom.

Per iscriversi e ricevere le credenziali di accesso scrivere a: info@clictrieste.it entro lunedì 8 marzo.

Sabato 13 marzo, alle ore 11.00, l’Associazione Luna e l’Altra proporrà invece l’evento dal titolo: “VOCI DI DONNE” presso il giardino di Piazza Hortis. Le donne pioniere nella letteratura triestina, menzionate nelle tabelle installate sugli alberi del giardino Hortis ideate nel 2020 da AIDIA TRIESTE, verranno ricordate al pubblico con letture scelte e note biografiche a cura del gruppo le Voci di Luna e l’Altra – Trieste.

Mercoledì 17 marzo, dalle ore 17.00 alle ore 18.30, sarà poi la volta dell’APS Casa Internazionale delle Donne Trieste con la “PREMIAZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE ELCA RUZZIER. Una Donna da non dimenticare” V edizione e, sabato 20 marzo, dalle ore 17.30 alle 18.30, con l’evento “IL BENESSERE DELLE DONNE DURANTE LA PANDEMIA COVID-19”. L’iniziativa nasce in collaborazione con l’ONG Associazione Italiana per la Solidarietà tra i Popoli (AISPO, Milano), che opera in diversi paesi in via di sviluppo e in molte aree di crisi, fra cui il Kurdistan Iracheno. Nell’incontro Francesca Policastro, fisioterapista attiva nella cooperazione internazionale, esporrà i risultati di un'indagine relativa all'impatto della pandemia sulla salute mentale di donne italiane e curde, rifugiate ed immigrate. I due eventi saranno visibili online sulla piattaforma Zoom. Per ricevere il link per partecipare agli eventi inviare una mail a: casainternazionaledelledonne@gmail.com

Programmato per sabato 27 marzo, alle ore 18.00, l’Associazione Lumen Harmonicum delizierà la platea presso il Savoia Excelsior Palace di Trieste, nel rispetto delle norme anticovid, con l’evento teatrale-musicale “Un Galà con Greta Garbo. Lettera d’amore Anni ‘20 in Dodici Scene swing”, per Greta Garbo, una Traduttrice, Violoncello e Orchestra Swing. Lo spettacolo, progetto "Profili Musicali 2021" del Lumen Harmonicum, è dedicato all'incontro tutto al femminile tra

Greta Garbo (la "Divina") e la sua interprete Linda, nel backstage di una serata di Gala al Savoy nella Trieste degli Anni '20, A cura dell'Associazione Lumen Harmonicum e The 1000 Streets' Orchestra con la collaborazione di Deutscher Hilfsverein e Società dei Concerti di Trieste
e con il patrocinio dell'Ambasciata di Svezia in Italia,

Nel mese di marzo la Sezione di Trieste della Lega Italiana contro i Tumori (Lilt) organizza il laboratorio artistico creativo “RIFIORIRE IN UNO SGUARDO” a cura di Erika Cerkvenik e Margherita Battistella. Il Progetto mira a fornire un momento di stacco dalle attività quotidiane per rafforzare riflessione, benessere e resilienza che aiuti a migliorare la qualità della vita in questo delicato momento. L'obiettivo è anche quello di far sì che ogni donna manifesti, se lo vorrà, in un ambiente protetto e familiare, le sue parti emotive e creative, per acquisire le skills della condivisione, del supporto e del sostegno in una rete femminile di Auto Mutuo Aiuto. Il progetto unirà arte e condivisione personale. Il laboratorio è a numero chiuso, nel rispetto delle normative anti Covid-19. Per informazioni e prenotazioni: legatumoritrieste@lilt.it - info@legatumoritrieste.it Segreteria LILT Trieste: lun-ven 9:00-12:00 Telefono: 040 398312

Nel frattempo l’Associazione La Biennale Giuliana d’Arte promuove il concorso fotografico “TANTE DONNE, UN SOLO CUORE”. Il tema del Concorso è legato alla figura femminile, vista nella sua vita lavorativa e famigliare, che la vede talvolta, durante questo difficile periodo, come principale e sensibile interprete. La scadenza del Bando di Concorso è fissata al 31 marzo 2021. Il Bando di Concorso è visibile sulla pagina FaceBook: Biennale-Trieste. Per informazioni scrivere a: biennale-trieste@outlook.it

Con scadenza 8 marzo 2021 viene poi promosso il Concorso Letterario STORIES FROM TRIESTE TO THE WORLD da parte del gruppo Expats in Trieste e del magazine In Trieste.

Con questa iniziativa si invitano tutte le donne italiane e straniere abitanti a Trieste a scrivere la propria storia. I racconti devono essere scritti in lingua inglese e inerenti al tema “La città di Trieste durante il Covid”. Per informazioni sul concorso: www.intrieste.com Facebook: intrieste2020

Sempre nel mese di marzo, con data ancora da definire, è prevista la Cerimonia di premiazione della IV edizione del Concorso artistico-letterario PAROLE, SUONI E COLORI CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE promosso dal Centro Antiviolenza G.O.A.P. Onlus.

Quindi in aprile/maggio l’Associazione FotografareDonna si farà promotrice di un workshop fotografico dal titolo “IL CONFINE” PER UN RACCONTO AL FEMMINILE” per uno sguardo femminile sulla città, sui confini geografici e personali imposti da un lungo periodo di pandemia ormai protrattosi per troppo tempo. Gli incontri saranno realizzati rispettando tutte le regole del distanziamento Covid-19. Nel caso fosse impossibile organizzare il workshop in presenza, gli incontri saranno organizzati sulla piattaforma ZOOM. Massimo 15 partecipanti.

Per info e iscrizioni: info@fotografaredonna.it

Vengono rinviati a data da definire la Cerimonia di premiazione del XVII CONCORSO INTERNAZIONALE di SCRITTURA FEMMINILE “CITTA’ DI TRIESTE” in collaborazione con la Consulta Femminile di Trieste e lo Spettacolo teatrale PICCOLO COLPO SICURO- Annie Oakley superstar (storia di una piccola grande donna) di Valerio Marchi, L’iniziativa racconta la donna straordinaria che fu Annie Oakley, la più grande tiratrice americana (fucile, pistola), che vinse innumerevoli gare, tornei, manifestazioni, che lavorò per 17 anni con il Wild West Show di Buffalo Bill e contribuì in modo determinante a renderlo celebre nel mondo.

Nel programma figurano infine anche le iniziative promosse dalla Polizia di Stato, al fine di rafforzare la collaborazione istituzionale prevista dal "Piano nazionale contro la violenza di genere” e consistenti nella campagna permanente di sensibilizzazione e prevenzione contro la violenza sulle donne denominata “QUESTO NON E’ AMORE..” l'App YouPol con cui è possibile segnalare episodi di violenza domestica di cui si sia vittima o testimone, nonché “LA DONAZIONE SI TINGE DI ROSA”, organizzata dalla Questura di Trieste, in collaborazione con l'ADVPS- Associazione Donatori Volontari personale della Polizia di Stato, che promuove una giornata straordinaria di raccolta sangue rivolta in particolare alle donatrici donne.

 

COMTS