null Domani, mercoledì 21 agosto, alle ore 19.00, alla terrazza del Museo Revoltella presentazione del volume “Fra Mediterraneo e Mitteleuropa. Trieste e la letteratura”
20 agosto 2019

Domani, mercoledì 21 agosto, alle ore 19.00, alla terrazza del Museo Revoltella presentazione del volume “Fra Mediterraneo e Mitteleuropa. Trieste e la letteratura”

Domani, mercoledì 21 agosto, alle ore 19.00, alla terrazza del Museo Revoltella presentazione del volume “Fra Mediterraneo e Mitteleuropa. Trieste e la letteratura”

Proseguono nella terrazza del Museo Revoltella gli appuntamenti, co-organizzati dal Museo Sveviano e dai gestori dello spazio Mimì & Cocotte con il direttore artistico Davide Lippolis, che promuovono la campagna per Trieste Città della Letteratura UNESCO. Mercoledì 21 agosto alle ore 19 si presenta il volume Fra Mediterraneo e Mitteleuropa. Trieste e la letteratura appena pubblicato in e-book da “Diacritica Edizioni” di Roma per la cura di Maria Panetta.

Diacritica Edizioni è un editore indipendente sorto dall'esperienza della rivista telematica e open access "Diacritica" (www.diacritica.it), che dal 2015 ospita saggi di critica letteraria, letterature comparate, traduzioni e storia dell'editoria. Dal fascicolo dell'ottobre 2018, uscito in occasione della cinquantesima edizione della Barcolana, viene ricavato ora un e-book, ottavo volume della collana “Ofelia”, dedicato a Trieste e alla sua letteratura. All'interno ben due saggi – di Salvatore Presti e di Laura Tolve – sono dedicati a Bobi Bazlen, il poliedrico e sempre attuale “consulente editoriale” di origine triestina, co-fondatore di Adelphi; uno, intitolato L’arte dell’isolamento, dedicato a un reportage triestino di Carlo Cassola è opera di di Sandro de Nobile, mentre la curatrice, Maria Panetta, firma uno studio sugli Itinerari autobiografici di Mauro Covacich; conclude il volume l'intervento Anglo, Franco, Slavo, Italo, Svevo. Il mondo della letteratura triestina di Riccardo Cepach che sarà presente all'incontro assieme alla curatrice Panetta per rispondere alle domande di Valerio Fiandra.

Al termine si potranno ascoltare le voci di Irene Brigitte e Lil Alice, cantautrici che giocano brani originali e reinterpretazioni attraverso l'incontro delle rispettive tonalità seguendo le suggestioni della musica antica di cui sono entrambe appassionate. Info: museosveviano@comune.trieste.it tel. 040 6758170.

COMTS