null Corso Italia: al via i lavori di ammodernamento della rete gas. L’intervento rientra nell’ampio piano, coordinato con il Comune di Trieste, per migliorare la sicurezza e la continuità dei servizi
20 maggio 2020

Corso Italia: al via i lavori di ammodernamento della rete gas. L’intervento rientra nell’ampio piano, coordinato con il Comune di Trieste, per migliorare la sicurezza e la continuità dei servizi

Sono partiti in questi giorni i lavori di sostituzione delle condotte in ghisa grigia, con nuove tubazioni in polietilene ad alta densità, presenti in Corso Italia. Un nuovo tassello del maxi-piano di ammodernamento della rete gas triestina. Il cantiere si concluderà entro fine giugno, coinvolgendo il lato sinistro dell’arteria triestina, nel tratto compreso tra i civici 10 e 14, per circa 60 metri di condotte.

Per ridurre al minimo i disagi dei cittadini, AcegasApsAmga, in accordo con l’Amministrazione comunale, cercherà di limitare al minimo le interferenze con la viabilità: l’intervento quindi verrà svolto quando possibile solo sul marciapiede del tratto coinvolto, limitando al minimo il restringimento della carreggiata al traffico veicolare.

La rete gas triestina, vecchia di quasi un secolo, necessita di ammodernamenti per rispondere alla normativa vigente, ma soprattutto per garantire la sicurezza dei cittadini.

Nello specifico i lavori interessano le condotte restanti in ghisa grigia, un materiale che non garantisce la medesima sicurezza di materiali più moderni e innovativi. AcegasApsAmga sta quindi procedendo alla totale sostituzione dei tratti rimasti con tubazioni in un nuovo materiale, il polietilene ad alta densità, che garantisce il giusto livello di sicurezza.

Ad oggi mancano circa 37 km di rete da riqualificare che, in alcuni casi, sono situati in aree cittadine le cui caratteristiche stradali risultano più complesse per la gestione dei cantieri, come ad esempio Corso Italia o via San Michele e via Ginnastica dove i lavori stanno proseguendo in questi mesi.


 

COMTS