null Consegnato il “Parco della Pace” in prossimita’ del poligono di tiro di Opicina
10 luglio 2019

Consegnato il “Parco della Pace” in prossimita’ del poligono di tiro di Opicina

Il sindaco Dipiazza e il console Volk evidenziano il valore di questo ulteriore importate passo di collaborazione e amicizia
Consegnato il “Parco della Pace” in prossimita’ del poligono di tiro di Opicina

“Oggi è una bella giornata.  Consegniamo  il “Parco della Pace”. Mi ero preso questo impegno nel 2004, con la Comunella  di Borst, quando avevamo realizzato il monumento  alla  Foiba di Basovizza. Poi sono passati gli anni con incontri e un lungo e complesso iter burocratico con l’acquisto dal Demanio e  ora, finalmente,  possiamo consegnare questi 179 metri alla Comunità slovena, che ne affida la gestione A.N.P.I. Sarà intavolato nei prossimi giorni, per avvivare così alla completa valorizzazione del “Parco della Pace” in prossimità al Poligono di Opicina”.
Con queste parole il sindaco  Roberto Dipiazza ha illustrato l’importante  obiettivo raggiunto nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti il console generale di Slovenia  Vojko Volk, il vicepresidente del Consiglio comunale di Trieste Igor Svab, la consigliera Valentina Repini e la presidente della I Circoscrizione Maja Tenze.
Si percorre così un altro passo verso una memoria condivisa. “In questi anni abbiamo fatto un percorso straordinario, collaborando e cercando sempre di unire. E’ bellissimo  - ha aggiunto ancora Dipiazza - pensare agli  inizi del 2000, con tutti i sindaci del nostro territorio, ho ritenuto che fosse importante andare insieme sui luoghi della memoria, così come ho voluto far tradurre, per la prima volta nella storia della cerimonia, il discorso del sindaco in Risiera, cosa che ora è una consuetudine.  Questo percorso di unione ha avuto il suo picco con lo “storico” concerto dei tre Presidenti di Italia, Slovenia e Croazia in piazza Unità d’Italia che ho fortemente voluto. Il prossimo anno, in occasione dei 100 anni del Narodni Dom, faremo  sicuramente una grande manifestazione a Trieste”.
Viva soddisfazione e gratitudine per quanto fatto dal sindaco Dipiazza è stata espressa dal console  generale di Slovenia  Vojko Volk, dal vicepresidente del Consiglio comunale Igor Svab, dalla consigliera Valentina Repini e dalla presidente della I Circoscrizione Maja Tenze.

COMTS-GC