null Cittadinanza_italiana_-_riconoscimento_cittadinanza_italiana_ai_connazionali_d'Istria,_Fiume_e_Dalmazia_e_ai_loro_discendenti

Cittadinanza italiana - riconoscimento cittadinanza italiana ai connazionali d'Istria, Fiume e Dalmazia e ai loro discendenti

Chi ha perduto la cittadinanza italiana in seguito all'entrata in vigore del Trattato di pace di Parigi del 10.2.1947 o degli Accordi di Osimo del 10.11.1975, e i loro discendenti in linea retta - purché di lingua e cultura italiana - possono chiedere il riconoscimento della cittadinanza italiana presentando istanza all'ufficio cittadinanza del Comune, che, in base alla situazione personale del richiedente, indicherà la documentazione da produrre.

Come fare

    • essere residenti nel Comune di Trieste;
    • essere stati o essere discendenti di coloro che hanno perduto la cittadinanza italiana in forza dei Trattati di Parigi od Osimo

     

  • Nel caso di residenza all'estero la domanda va indirizzata alle competenti autorità consolari italiane.
    Ricevuta la domanda e verificata la documentazione l’ufficio cittadinanza fisserà l’appuntamento per la sottoscrizione dell’atto avanti all'ufficiale dello stato civile.
    Il Comune invierà copia dell’atto di cittadinanza e di tutta la documentazione al Ministero dell’Interno che sottoporrà la richiesta all'esame di una speciale Commissione Interministeriale incaricata dell’accertamento dei requisiti e delle condizioni previste dalla legge.
    Non appena ricevuto il nulla-osta al riconoscimento da parte del Ministero dell’Interno, l’ufficio darà corso all'acquisto della cittadinanza italiana e alle conseguenti variazioni anagrafiche.
    L’acquisto decorre dal giorno successivo alla dichiarazione resa all'ufficiale dello stato civile.

Entro quanti giorni: 760

Cosa fare

  • Rivolgersi all'Ufficio Cittadinanza

Dove andare

Contatti

0406754224 - 0406754529 - 0406758236

Sede

Trieste, PASSO Costanzi 2
2 Piano int. 215

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Venerdi 10:00 - 12:00
Lunedi e Mercoledi 14:30 - 15:30

Trasparenza

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 16.04.2019