null Allianz Dome - Cesare Rubini ultimati e presentati i nuovi spogliatoi della Pallacanestro Trieste
18 febbraio 2020

Allianz Dome - Cesare Rubini ultimati e presentati i nuovi spogliatoi della Pallacanestro Trieste

Con un investimento di 450 mila euro il Palasport di Valmaura si conferma tra i migliori impianti a livello nazionale
Allianz Dome - Cesare Rubini ultimati e presentati i nuovi spogliatoi della Pallacanestro Trieste

Sono stati ultimati e presentati oggi (martedì 18 febbraio ) i nuovi moderni e funzionali spogliatoi del PalaTrieste-Allianz Dome-Cesare Rubini di via Flavia. Promosso dal Comune di Trieste, con un investimento di 450 mila euro, l’intervento ha permesso di portare a termine i necessari lavori che consentono di mantenere e valorizzare ai massimi livelli nazionali l’impianto di Valmaura.

Alla presentazione sono intervenuti il sindaco, con gli assessori comunali ai Lavori pubblici, allo Sport e ai Servizi Generali e Valorizzazione immobiliare, il presidente della Pallacanestro Trieste 2004 Mario Ghiacci, il direttore del Servizio Edilizia Sportiva del Comune Enrico Cortese, il progettista Eugenio Meli e i rappresentanti dell’impresa Cramer & figli che ha realizzato i lavori.

Portati a termine nel rispetto di tempi e modalità previste, attraverso lotti funzionali, che hanno cercato di ridurre al minimo i disagi per l’attività agonistica, i lavori di riqualificazione degli gli spogliatoi del PalaTrieste hanno permesso di realizzare un intervento importante che consente di dotare e mantenere l’impianto di Valmaura ai massimi livelli di funzionalità ed efficienza, tra i primi in assoluto in Italia. Entrando nel dettaglio dell’intervento di ammodernamento dell’impianto: sono stati realizzati i nuovi e più moderni spogliatoi della Pallacanestro Trieste, della squadra ospite e degli arbitri e ancora l’infermeria, la sala massaggi, la sauna, le vasche ghiaccio e idromassaggio, provvedendo anche all’adeguamento dei necessari impianti d’illuminazione, riscaldamento e ventilazione.

Un intervento completo – portato a termine grazie alla positiva ed efficace collaborazione tra Comune, la Pallacanestro Trieste e impresa - che consente ora di accogliere nel migliore dei modi le partite del massimo campionato di basket.

Dopo i lavori allo stadio Rocco, anche l’intervento al PalaTrieste-Allianz Dome-Cesare Rubini, come pure le opere al Polo Natatorio Bruno Bianchi e più in generale a tutta l’impiantistica cosiddetta minore, testimoniano il forte impegno profuso dal Comune di Trieste per dare vitalità all’impiantistica sportiva della nostra città e del suo territorio.

COMTS-GC