null Adulti_-_Emigrati_rimpatriati_-_sovvenzione

Adulti - Emigrati rimpatriati - sovvenzione

Il cittadino rimpatriato dopo una permanenza all'estero non inferiore a 5 anni che ha fatto definitivo ritorno in Regione da non più di 2 anni, può rivolgersi all'Unità Operativa Territoriale della zona in cui abita per chiedere una sovvenzione economica.

Come fare

  • Possono accedere al servizio:

    • cittadini italiani emigrati dal Friuli Venezia Giulia;
    • cittadini italiani emigrati, già residenti negli ex territori italiani passati alla Repubblica socialista federativa di Jugoslavia in forza del trattato di pace del 1947 e degli accordi di Osimo ratificati dalla legge 14 marzo 1977 n. 73 (Ratifica ed esecuzione del trattato tra la Repubblica italiana e la Repubblica socialista federativa di Jugoslavia, con allegati, nonché dell’accordo tra le stesse Parti, con allegati, dell’atto finale e dello scambio di note, firmati a Osimo (Ancona) il 10 novembre 1975);
    • familiari e discendenti dei corregionali di cui alle lettere a) e b), stabilmente residenti all’estero. Per l’accesso ai contributi è condizione che la permanenza nei Paesi di emigrazione si sia protratta per un periodo non inferiore complessivamente a cinque anni e che il definitivo rientro in regione dai Paesi stessi sia avvenuto da non più di due anni.

     

  • È sufficiente rivolgersi all'Unità Operativa Territoriale (U. O. T.) -  Ufficio Territoriale Sociale (U.T.S.) del Servizio Sociale Comunale della zona in cui abita e chiedere un appuntamento con un'assistente sociale. Per vedere qual'è la propria Unità Operativa Territoriale è sufficiente consultare la pagina https://www.comune.trieste.it/qual-%25c3%25a8-la-tua-uts?inheritRedirect=true
    L'assistente sociale all'interno di un progetto di intervento personalizzato concordato con la persona, effettuerà in base alla propria metodologia colloqui, contatti con Servizi o altri interventi ritenuti necessari
     
    L'assistente sociale accerta lo stato di bisogno della persona, e trasmette la richiesta, convalidata dal coordinatore, agli Uffici centrali 
    In caso di accoglimento della richiesta, il contributo viene corrisposto solo dopo la comunicazione di copertura finanziaria da parte della Regione (art. 7 DPGR 10/08/07 n. 0248/Pres)

Entro quanti giorni: 180

Cosa fare

Dove andare

Contatti

0403897211

Sede

Trieste, via del Roncheto 77

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Venerdi 09:00 - 11:00

Contatti

0404194517

Sede

Trieste, via dei Moreri 5/b

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Venerdi 09:00 - 11:00

Contatti

0404194517

Sede

Trieste, via Giovanni Pascoli 35/1

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Venerdi 09:00 - 11:00

Contatti

0406758640

Sede

Trieste, via Vittorio Locchi 27

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Dal Lunedi Al Venerdi 09:00 - 11:00

Trasparenza

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 19.04.2019