null “Vivere una fiaba”. Un evento speciale in onore dei 50 anni di carriera di Katia Ricciarelli al Teatro Verdi di Trieste, martedì 1 ottobre, ore 21.00
20 settembre 2019

“Vivere una fiaba”. Un evento speciale in onore dei 50 anni di carriera di Katia Ricciarelli al Teatro Verdi di Trieste, martedì 1 ottobre, ore 21.00

“Vivere una fiaba”. Un evento speciale in onore dei 50 anni di carriera di Katia Ricciarelli al Teatro Verdi di Trieste, martedì 1 ottobre, ore 21.00

Saranno numerosi e importanti gli ospiti che si esibiranno al Teatro G. Verdi martedì 1 ottobre, alle ore 21.00, per festeggiare i 50 anni di carriera del soprano Katia Ricciarelli. Da Mario Biondi a Morgan, Ron, Vittorio Sgarbi, l’attore Piermaria Cecchini con l’Orchestra della Fondazione diretta dal Maestro Fabrizio Maria Carminati. Per parlare di e con Katia Ricciarelli, sul palcoscenico del Teatro Verdi – cui la cantante è legata da tempo (aprirà la Stagione lirica 2019-2020 della Fondazione, curando la regia della Turandot di Puccini e dell’Aida di Verdi), si alterneranno grandi nomi presentati da Alfonso Signorini, direttore del settimanale “Chi”, opinionista, scrittore e regista teatrale. L’attore Piermaria Cecchini leggerà alcuni passi del libro di Katia Ricciarelli, e tanti altri. La Tribute band QueenMania si esibirà con la signora Ricciarelli nel famoso brano “Barcellona”.

L’evento, dal titolo “Vivere una Fiaba” - a cura della Magic Effect Production in collaborazione con la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste e il Comune di Trieste – è stato illustrato stamane al Municipio di Trieste alla presenza di Katia Ricciarelli, degli assessori comunali alla Cultura Giorgio Rossi e ai Grandi Eventi e Giovani Francesca De Santis con il Soprintendente del Teatro G.Verdi Stefano Pace e il direttore generale Antonio Tasca.

“Oggi Katia Ricciarelli rappresenta il massimo a livello internazionale per il nostro Paese e in un momento così straordinario che sta vivendo Trieste. Sono onorato ed emozionato per avere l’opportunità di ospitare una splendida donna e artista, capace di trasmettere e infondere valori ai nostri giovani – ha affermato l’assessore Rossi porgendo il benvenuto alla soprano di fama internazionale- Grazie per avere scelto la nostra città. E ci auguriamo che tutti possano rivivere questa ‘fiaba bellissima’ assieme a Katia Ricciarelli”. Ringraziamenti che sono stati rinnovati dall’assessore De Santis rivolgendosi all’artista: “E’ un grande orgoglio averla qui tra noi in questa splendida occasione che rende onore alla nostra città”.

“Il Teatro Verdi è stato scelto per questa speciale ricorrenza a dimostrazione dell’eccellenza e dell’alto livello delle sue rappresentazioni – ha sottolineato il Soprintendente Pace -. Katia Ricciarelli, indubbiamente un’artista a 360 gradi, rimarrà nella storia per le sue straordinarie interpretazioni”.

Il direttore Tasca ribadendo l’indiscussa pregevole fama di un artista quale Ricciarelli che ci ha regalato tantissime emozioni per l’elevata professionalità dimostrata sempre con innumerevoli successi e ovazioni in tutto il mondo nel corso della sua brillante carriera, ha poi evidenziato l’importanza di una serata che si avvarrà della presenza di ospiti, attori e cantanti di grande prestigio. E che racconterà la poesia di una vita rendendo omaggio a una donna per certi aspetti unica, una cantante che ha trasfigurato sul palcoscenico tutti i sentimenti dell’animo umano, riuscendo a vivere una carriera artistica esaltante, che l’ha portata a interpretare le eroine delle opere più complesse e osannate dal pubblico, cantare con i più grandi tenori ed essere diretta da Maestri come Kleiber, Abbado, Von Karajan, Muti.

“Sono legata a Trieste perché qui ho realizzato bellissime cose e mi sento molto più a mio agio – ha detto Katia Ricciarelli – e perché qui vivo un clima culturale tale non paragonabile con altre città o Paesi. Il mio sogno, fin da piccola, era di diventare cantante e quando si ha un sogno bisogna andare fino in fondo. Non smettete di sognare”. Infine, Ricciarelli ha rivolto l’auspicio che a questa serata vengano numerosi i triestini’.

La produzione esecutiva dello spettacolo è affidata alla dott. Graziella Terrei della Magic effect Srl, casa di produzione televisiva e cinematografica e producer della signora Katia Ricciarelli. L’evento sarà ripreso e mandato in onda in differita sulle reti Mediaset

 

Comts/RF